Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

40 anni dal dramma di Vermicino. Il ricordo del pompiere di Palestrina che trascorse notte e giorni a parlare con lui


I racconti dell’epoca e il ricordo di un vigile esemplare

Trascorse notti e giorni a parlare con Alfredo Rampi, il bambino di 6 anni inghiottito nel pozzo di Vermicino. Oggi, 10 giugno 2021, ricorrono 40 anni da quella terribile tragedia. La storia di Nando Broglio, venuto a mancare 4 anni fa, è una di quelle più emozionanti riguardanti uno degli episodi più importanti della vita del nostro Paese.

Aveva passato una vita nei pompieri: si era arruolato giovanissimo come agente ausiliario, fino a diventare capo reparto a Palestrina. Nella notte tra il 10 e l’ 11 giugno di 40 anni fa era in servizio al gruppo del Tuscolano, quando venne chiamato dalla sala operativa per andare a Vermicino. Arrivò sul posto la mattina dell’ 11, insieme alla sua squadra e non si mosse più fino alla fine. Fu lui a parlare con Alfredino che era caduto nel pozzo, fino alla fine.

L’importanza del suo intervento fu testimoniato anche dalla madre del bambino, Franca Rampi, a trent’anni dalla tragedia: “Nonostante gli errori commessi, mi sembra doveroso, tuttavia, menzionare anche gli aspetti positivi dell’intervento. A tal proposito vorrei sottolineare l’importanza del ruolo svolto dal vigile del fuoco Nando Broglio. Il suo dialogo con mio figlio è stato per me fondamentale: mi ha salvato la vita. Il suo interloquire continuo con mio figlio, mi liberava dall’angoscia di dover essere io a parlare con Alfredo. Non ce la facevo. Avevo costantemente il suo urlo dentro la testa. Se avessi seguitato a parlare con lui sicuramente sarei impazzita. Nando Broglio è la persona che mi è rimasta più cara in quell’occasione proprio per questo motivo”.

Sky gli dedicherà una mini serie tv: “Alfredino – Una storia italiana”, quattro episodi divisi in due appuntamenti, il 21 e 28 giugno su Sky cinema. 

“Sono Nembo Kid adesso vengo a prenderti, non ti preoccupare”». Questa la frase che ripeteva broglio, secondo i racconti dell’epoca di un suo collega.


LEGGI ANCHE
10 Giugno 2021
Genazzano, avanti con il progetto fotovoltaico
10 Giugno 2021
Colleferro, ladro di monopattini arrestato dai carabinieri

Sorry, the comment form is closed at this time.