Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

A bordo con una pistola, paura sul treno a Colleferro


Lo straniero, sceso dal treno nella stazione di Anagni, e’ stato rintracciato

Nella mattina del 4 agosto un 19enne egiziano e’ stato denunciato dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Frosinone e Colleferro perche’ a bordo di un treno regionale ha minacciato un viaggiatore puntandogli contro una pistola. Lo straniero, sceso dal treno nella stazione di Anagni, e’ stato rintracciato dagli agenti della Polfer con indosso l’arma, risultata poi giocattolo. Per lui e’ scattata una denuncia per minacce aggravate; la pistola e’ stata sequestrata. Sempre nella giornata del 4 agosto, gli agenti della Sottosezione di Polizia Ferroviaria di Roma Tiburtina hanno denunciato per tentato furto tre straniere ventenni che hanno cercato di rubare un portafogli ad un turista francese appena giunto nella Capitale. Per una di loro, che durante gli accertamenti svolti dal personale di Polizia ha insultato e colpito con pugni un agente, e’ scattata anche la denuncia per resistenza e oltraggio a pubblico ufficale.

Offerta 1


Nella mattina del 5 agosto gli agenti del Settore Operativo della Polizia ferroviaria di Roma Termini hanno denunciato in stato di liberta’ una donna italiana per false attestazioni a pubblioco ufficiale. La stessa e’ stata sorpresa dal capotreno di un Frecciarossa a viaggiare senza biglietto e, nel tentativo di eludere la sanzione, ha fornito generalita’ diverse dalle proprie. L’intervento degli operatori Polfer, richiesto dal capotreno all’arrivo alla stazione di Roma Termini, ha permesso di identificare compiutamente la viaggiatrice. Nel pomeriggio del 7 agosto gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio hanno proceduto al fermo di Polizia Giudiziaria di un cittadino marocchino, perche’ indiziato di furto pluriaggravato ai danni di tre viaggiatori italiani. Le indagini, effettuate dagli agenti anche con l’ausilio del sistema di videosorveglianza della stazione, hanno permesso di accertare la responsabilita’ dello straniero.


Nello specifico, l’uomo nel pomeriggio del 31 luglio, approfittando del deflusso dei viaggiatori durante la sosta di un treno nella stazione di Roma Termini, si e’ appropriato con destrezza dei bagagli dei tre viaggiatori, dileguandosi.
Rintracciato e sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria e’ stato associato presso la Casa Circondariale di Regina Coeli.
Sempre il 7 agosto gli agenti del Reparto Polizia Ferroviaria di Roma Termini hanno rintracciato e denunciato due cittadini stranieri del Burkina Faso e della Costa d’Avorio per ricettazione. I due stavano viaggiando su un treno proveniente da Milano con dei biglietti ferroviari acquistati illecitamente con una carta di credito clonata. Le indagini precedentemente avviate sulla carta di proprieta’ di una donna italiana che ha denunciato transazioni a lei sconosciute hanno permesso l’individuazione dei due stranieri.

10 Agosto 2020
Poli, l’sms e gli avvistamenti: novità sul caso Paolucci
11 Agosto 2020
Colonna, al via la messa in sicurezza di via dei Mattei

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *