Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

A Labico c’è più ossigeno: in piantumazione 100 nuovi alberi

Oggi è iniziata la piantumazione di circa 100 piante fra lecci e ligustri. Tutto nell’ambito del Progetto Ossigeno, finanziato dalla regione Labico. Un bando a cui noi avevamo partecipato e chi ci aveva visto tra i vincitori. Andranno ad adornare l’ingresso del paese, rendendo più piacevole la vista a chi si approccia a Labico e sarà una boccata d’ossigeno per l’ambiente. Con questa prima fase, stiamo dando corso a quanto a suo tempo approvato in consiglio comunale, la delibera che prevede la piantumazione di un albero per ogni bambino nato, con l’obiettivo di lasciare in eredità ai nostri figli un ambiente più rispettoso e sostenibile. Questa attività segue quanto finora è stato già fatto con le piantumazioni che si sono susseguite nel corso di questi quattro anni e mezzo, onorando quanto previsto nel nostro programma

A Cave
A seguire, speriamo entro il mese di febbraio, verranno messi a dimora altre 200 piccole piante che in parte consegneremo a chi ne farà richiesta, mentre i restanti alberelli verranno piantumati negli spazi standard del nostro comune, con l’obiettivo di adornare e salvaguardare gli spazi comuni. Dal nostro insediamento, pur con tutte le difficoltà del caso, abbiamo messo in atto tutta una serie di iniziative volte al miglioramento della qualità della vita, al risparmio energetico, sostituendo gradualmente le lampade incandescenti con quelle al led, impiantando le colonnine di ricarica per le auto elettriche (le altre due sono in programma nei prossimi mesi, una a Colle Spina e una ai Lotti) l’eliminazione della plastica, il miglioramento della raccolta RSI, il conferimento di ingombranti e RAEE in modo permanente.
Sarà nostra cura continuare in questo direzione, assumendo comportamenti virtuosi, perché compito dell’amministrazione comunale è la salvaguardia dell’ambiente e l’edificazione di una società più giusta e più sostenibile”
Dichiara l’assessore all’ambiente Maurizio Spezzano.
Vedere Labico che si riempie di alberi è commovente. Ancora una volta mi trovo a ringraziare l’assessore e amico Maurizio Spezzano per il grande e silenzioso lavoro che ha fatto con il bando Ossigeno! Ricordo quando Labico era ormai diventato il paese del cemento, palazzine, abusivismo, progetti scellerati che stiamo correggendo come quello della Zona industriale a ridosso di Colle SPina, zona casali. Per non parlare di chi ha venduto case su case promettendo l’uscita di un casello autostradale e il passaggio di una tangenziale. Ecco, la nostra amministrazione ha cambiato marcia: noi inauguriamo cammini e piantiamo alberi, senza dimenticare il resto ma perorando uno sviluppo sano. Questo è sicuramente merito di una certa sensibilità politica, sensibilità che appartiene a Maurizio, a me e a tutti i componenti della mia squadra, molti dei quali da sempre impegnati nelle cause ambientaliste.”
Conclude il Sindaco, Danilo Giovannoli.