Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

A Marica Di Pierri il Premio “Giornalisti per la Sostenibilità”

Marica Di Pierri, Direttrice Responsabile di Economiacircolare.com, ha ricevuto il Premio “Giornalisti per la Sostenibilità” nella categoria web, riconoscimento simbolico che vuole valorizzare l’impegno dei giornalisti italiani, e della stampa estera, che si sono distinti per la dedizione verso la divulgazione, anche scientifica, di tematiche green e social.

Economiacircolare.com, web magazine sulle sfide della transizione ecologica, è promosso dal CDCA e da Erion Compliance Organization, in partnership con ENEA, ISPRA, Uni, Poliedra, Banca Etica e CNA. Nel suo primo anno di attività Economiacircolare.com ha ospitato articoli, inchieste, approfondimenti, rubriche e ricerche firmate da giornalisti di settore, economisti e studiosi, con l’obiettivo di sviluppare un dibattito critico e consapevole sul processo di transizione, italiano ed europeo, verso l’Economia Circolare.

Il Premio, giunto alla sua ottava edizione, è assegnato da Pentapolis Institute, fondatore e socio promotore della Fondazione Global Compact Network Italia (ONU) e socio aderente di ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile). “Accogliamo con grande gioia la notizia del premio “Giornalisti per la sostenibilità” assegnatoci oggi dall’Istituto Pentapolis. È un premio che ritiro in nome dell’intera redazione, un riconoscimento al lavoro collettivo messo in campo in questo primo intenso anno di attività. Ma anche un premio alla sfida di lanciare, in tempi come questi, una nuova testata tutta dedicata all’economia circolare, con un linguaggio, quello del giornalismo costruttivo, di cui crediamo ci sia grande bisogno nel dibattito pubblico e nel panorama informativo del nostro paese” ha dichiarato Marica Di Pierri.

“Ringrazio la redazione che lavora ogni giorno per fare di EconomiaCircolare.com una fonte di informazione autorevole; Erion che è compagna di strada in questa avventura editoriale e tutto il team del CDCA, editore della testata”.