Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

A San Cesareo apre Robbabbona, l’osteria “alla romana” (proprio come quella di una volta)


La storia di due giovani famiglie e quella di una passione comune

Pasta fatta in casa, prodotti genuini e ricette locali . Sono questi i tratti distintivi di Robbabbona, l’osteria romana inaugurata ieri in Via Casilina,228 nel centro di San Cesareo. 

È il primo ristorante della ripartenza a Roma sud e prende vita dall’esperienza di successo del pastificio Sorelle Ronzani di via Filippo Corridoni. Dall’arte della pasta fatta a mano all’osteria il passo è breve. L’idea è di Claudio, Vincenzo, Tiziana ed Elisabetta, due giovani coppie di San Cesareo con la passione comune per l’enogastronomia.

“Vogliamo riportare a San Cesareo le tradizioni di una volta – spiegano a Monti Prenestini. Robbabbona è l’osteria romana con cucina dove trovare le migliori proposte di piatti locali e capitolini. È un ristorante aperto a tutti e con il gusto per le cose buone e genuine. Prediligiamo materie prime italiane e di qualità, ogni cosa viene prodotta nel nostro laboratorio”.

Famiglia e casa sono le parole chiave del loro progetto, un’anima che ritroviamo nei piatti e nell’accoglienza all’interno. Imperdibili le lane con baccalà e i cappellacci al pecorino, due primi piatti della tradizione sancesarese che rappresentano un unicum in tutto il territorio.

150 i posti a sedere tra dentro e fuori, uno spazio che si presta a tutte le occasioni, dalle feste ai momenti di intimità. E a giudicare dalla prima, il futuro lascia ben sperare. Oltre le duecento persone hanno partecipato alla grande inaugurazione di ieri, un evento che ha movimentato la domenica di San Cesareo.

Robbabbona è aperto dal martedì alla domenica a pranzo e cena.

14 Giugno 2021
Il Triangolo sì. “Così immaginiamo questo gioiello di Palestrina”
15 Giugno 2021
Arte, cibo e territorio: San Cesareo premia la vincitrice del premio

Sorry, the comment form is closed at this time.