Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

A Segni l’edizione numero 66 della sagra del Marrone

a cura della redazione

C’è grande attesa per l’edizione numero 66 della tradizionale Sagra del Marrone, che si terrà a Segni da giovedi 19 a domenica 22 ottobre. Come ogni anno, in questi giorni il borgo del caratteristico comune della provincia di Roma si animerà con eventi legati alla cultura, alla storia, all’intrattenimento e all’enogastronomia, celebrando il prodotto tipico e ormai conosciuto in tutta Italia e in tutto il mondo: il marrone segnino.

A celebrarlo, una sagra che ancor più che negli anni passati sarà una meravigliosa occasione di incontro, di confronto, di valorizzazione della storia e delle bellezze di Segni. Con l’insediamento del nuovo sindaco Silvano Moffa, eletto lo scorso mese di giugno, la città di Segni ha già richiamato tantissimi turisti in occasione degli ultimi eventi, ridando lustro alla sua storia e alla sua tradizione. Per la sagra, si prevedono quattro giorni ricchi di appuntamenti. Il sindaco Silvano Moffa presenta così questa edizione: “La Sagra del Marrone a Segni è entrata ormai tra gli eventi più caratteristici e caratterizzanti della nostra città. Celebriamo con gioia questo prodotto tipico di Segni, il pregiato marrone segnino, che sarà protagonista indiscusso di queste giornate di festa e di promozione culturale del nostro territorio. Una vetrina importante, resa possibile grazie al lavoro di un’intera città. Un grazie va fin da ora alle tante associazioni, ai produttori, ai commercianti e a tutti coloro che si impegneranno ad animare angoli, cantine e scorci del nostro splendido e suggestivo centro lepino. Sarà un piacere accogliere i numerosi visitatori che affolleranno le piazze e le strade di Segni. Siamo pronti ad offrire loro i piatti tipici della nostra tavola, a far conoscere le nostre bellezze architettoniche ed archeologiche, aprendo le porte dei complessi monumentali più importanti e quelle del museo archeologico”. Tra gli appuntamenti di spicco nel programma della sagra, il sindaco di Segni punta l’attenzione sulla “creazione del biodistretto del Marrone, che verrà presentato nella serata di venerdi 20 ed è una delle azioni volte a valorizzare il nostro ricchissimo patrimonio. Tra le rievocazioni storiche, il singolare e unico Corteo della Copeta, ripreso dai testi degli antichi Statuti Medievali, sarà un’altra grande attrazione in un calendario ricco di eventi” conclude il sindaco Silvano Moffa.

 

IL PROGRAMMA DELLA 66ma SAGRA DEL MARRONE DI SEGNI (DAL 19 AL 22 OTTOBRE 2023)

GIOVEDI 19 OTTOBRE

Ore 17,30: Biblioteca Comunale: apertura mostra di scultura “Il Fantastico e il Visibile” di Adamo Dell’Orco, Leone d’Oro alla Carriera, in occasione del centenario della nascita di Italo Calvino

Ore 18,00: Inaugurazione mostra pittori segnini;

Ore 19,30: Apertura delle fraschette, degustazione di prodotti a base di marrone segnino

VENERDI 20 OTTOBRE

Dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00 Apertura Museo Archeologico Comunale;

18,00: Convegno in Sala Pio XI Piazza Cardinale P.Felici – “Sagra del Marrone tra cultura, storia, tradizione e biodistretto” Partecipano esponenti istituzionali e il presidente della Regione Lazio Francesco Rocca

19,30: Apertura delle fraschette – degustazione di prodotti a base di marrone segnino

21,00: Piazza Cardinale Pericle Felici: Concerto dei Brigallé

 

SABATO 21 OTTOBRE

10,30: Visite guidate a cura del Museo Archeologico presso l’area archeologica del Ninfeo di Q.Mutius e porta Saracena

Dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00 Apertura Museo Archeologico Comunale (per info e prenotazioni: museo@comune.segni.rm.it – 06.97260072 – www.museosegni.com)

11,00: Piazza Santa Maria: Le gioiose note dei ragazzi della scuola Don Cesare Ionta a cura della prof.ssa Paola Vittori;

17,00: Piazza Risorgimento: Trucca bimbi a cura degli “Amici del Curato”;

17,00: Esibizione dei Calabballà

17,00: Visite guidate a cura del museo archeologico presso l’area del Foro e del Criptoportico dei Volumni (appuntamento presso il museo archeologico comunale)

19,30: Apertura delle fraschette – degustazione prodotti a base di marrone segnino

21,30: Piazza Pericle Felici concerto dei “Tali e Quali O Quasi”

 

DOMENICA 22 OTTOBRE

10,30: Visite guidate a cura del Museo Archeologico presso l’area archeologica del Ninfeo di Q.Mutius e porta Saracena (appuntamento presso l’area del Ninfeo)

Dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00 Apertura Museo Archeologico Comunale

11,00: Piazza Santa Maria: Concerto Banda Musicale Città di Segni “Eugenio Blonk-Steiner” diretta dal maestro Mario Vari – Ospiti: Istituto Comprensivo “Goffredo Petrassi” e liceo musicale “Farnesina” di Roma;

12,00: Apertura delle fraschette – degustazione prodotti a base di marrone segnino

Premiazione del torneo di Tennis “Marroni Bowl 2023” presso i campi sportivi comunali “Mario Colaiacomo Betto”

15,00: Corteo Storico della Copeta – figuranti in costumi d’epoca accompagnati dagli sbandieratori delle contrade di Carpineto

17,00: Esibizione dei Calabballà;

19,30: Apertura delle fraschette – degustazione prodotti a base di marrone segnino