Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

A Valmontone Michael Magnesi si laurea di nuovo campione del mondo

a cura della redazione

Michael Magnesi è il nuovo detentore del titolo Silver WBC dei pesi Superpiuma. Il pugile 28enne, cresciuto nella cittadina di Cave ha affrontato in serata nel Parco Giochi MagicLand di Valmontone (Rm) l’argentino Ayrton Osmar Gimenez di 24 anni. Nelle classifiche mondiali Wbc Magnesi si posiziona all’11esimo posto, l’argentino occupa la posizione 22esima.

Il pugile di Cave aveva la possibilità di cogliere il suo titolo più importante dopo aver vinto nei superpiuma il titolo italiano, Ibf del Mediterraneo, International Wbc Silver, Ibo Intercontinental e il mondiale per la sigla Ibo nel 2022 a Fondi (Lt) dopo una performance “super grintosa” contro lo svizzero del Rwanda Patrick Kinigamazi, reduce da 14 successi consecutivimesso ko nel 5° round.

E’ stato un combattimento impegnativo per il pugile italiano, con l’avversario molto abile, sempre in movimento, sfuggente, “è una lepre” ripeteva all’angolo Michael verso il maestro Aglioti. Se Magnesi fa un pugilato d’attacco costante, Gimenez all’opposto fa del colpo d’incontro la sua boxe. “Lone Wolf” (Lupo solitario, lo pseudonimo di Magnesi) ha inseguito costantemente l’argentino, come un combattente puro, di tanto in tanto, metteva a segno i suoi colpi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: