Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

zagarolo differenziata

A Zagarolo la differenziata parte dai bambini

Due eventi con gli studenti dell’Istituto Comprensivo Zagarolo sull’ambiente e sulle buone pratiche di differenziata
Legambiente Lazio e la Società AET (Ambiente Energia Territorio s.p.a.), in collaborazione con l’Amministrazione comunale, hanno illustrato questa mattina la gestione dei rifiuti.


Prima gli studenti del plesso Colle dei Frati e poi quelli del plesso De Amicis hanno approfondito le potenzialità e i benefici del riciclo e del riuso. La giornata è stata suddivisa in un’analisi teorica e, successivamente, in laboratori didattici. Desidero ringraziare il Presidente di Legambiente Lazio, Roberto Scacchi, sempre sensibile ad organizzare eventi che coinvolgono le nuove generazioni. A pochi giorni dal raduno mondiale di “Fridays fo Future”, pensiamo che per migliorare e aumentare la raccolta differenziata di Zagarolo dobbiamo ripartire dai nostri ragazzi.

L’assessore alle Politiche Ambientali, Andrea De Santis


I dati della differenziata di inizio 2019 sono buoni. L’Amministrazione comunale desidera rilanciare una campagna di informazione sulle buone pratiche della raccolta dei rifiuti. Attraverso questi incontri puntiamo a sensibilizzare le nuove generazioni, anche grazie al lavoro quotidiano degli insegnanti.

L’Assessore alle Politiche scolastiche di Zagarolo, Emanuela Panzironi


Entro il mese di Aprile gli incontri con Legambiente Lazio e AET saranno replicati anche nel plesso scolastico dell’Istituto Rita Levi Montalcini di Valle Martella.