Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

A Zagarolo L’osteria dei pittori: fino al 30 novembre a palazzo Rospigliosi

a Cave

È stata inaugurata ieri, Domenica 6 Novembre, il viaggio conclusivo de “L’Osteria dei pittori”. Si tratta di un percorso espositivo iniziato a Roma, nella prestigiosa galleria “La Nuova Pesa” e transitato attraverso la Libreria Eli di Viale Somalia, che si conclude, appunto, a Zagarolo. Per l’Amministrazione comunale presente il Consigliere delegato alla Cultura, Alessandro D’Ambrosi.

LA MOSTRA
Alla base di tutto l’idea di aver coinvolto un nutrito drappello di artisti di prima grandezza nell’idea, solo apparentemente stravagante, di ricordare un’Osteria. Un’Osteria romana molto particolare: quella dei fratelli Menghi, che, a partire dagli anni Cinquanta, rappresentò per alcuni decenni un cenacolo senza molti eguali nella storia recente, un crocevia di esperienze artistiche, letterarie, poetiche ed anche relative al mondo del cinema.
La mostra intende non solo rievocare un’epoca e una storia, ma recuperare una memoria da rivivere attivamente dentro un’attualità che è figlia di quei tempi.
QUANDO
La mostra sarà visitabile gratuitamente dal 6 al 30 novembre 2022 nelle sale di Palazzo Rospigliosi.
Info: 0695769405