Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Aggressione ai carabinieri, un caso anche a San Cesareo. Un uomo nudo dà in escandescenza

Dopo l’uccisione del vicebrigadiere Rega e l’aggressione di Ciampino, si registra un altro episodio di aggressione contro i carabinieri. Questa volta siamo a San Cesareo dove un uomo in evidente stato confusionale dopo essere stato fermato da una pattuglia dei carabinieri quasi completamente nudo ha dato in escandescenza.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo si sarebbe avventato sui carabinieri intervenuti prendendoli a calci e pugni con una violenza incontrollata. L’episodio è avvenuto vicino la farmacia, in pieno centro abitato. Dopo attimi di paura l’uomo è stato fermato solo grazie all’arrivo di altri due carabinieri.

Il bilancio finale parla di due feriti, tra cui appunto un militare dell’Arma. L’arrestato, dopo le cure del caso, sarà tradotto in carcere.

(foto d’archivio)

??RESTA SEMPRE AGGIORNATO: CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA MONTI PRENESTINI QUI SOTTO??