Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Al via Ossigeno tour, un viaggio “green” in cinque tappe nelle eccellenze della provincia di Roma


Da Nettuno a Zagarolo per scoprire i luoghi della biodiversità E gli stili di vita eco sostenibili. “Per ritornare a respirare”

Cinque tappe per ritornare a respirare, nel rispetto dell’ambiente, del territorio e della bio-diversità verso un nuovo stile di vita eco-sostenibile. Si intitola Ossigeno tour l’iniziativa ideata dall’associazione No border onlus in collaborazione con Pantasema, Wiki Hostel, Oasi del piccolo lettore, Polisportiva Rubin Carter e Patchanka network.

Vogliamo creare occasioni per respirare. Vogliamo farlo insieme, con l’obiettivo di generare ossigeno per la testa (consapevolezza), il cuore (emozioni), gli stili di vita (azioni). Attraverseremo con 5 tappe alcune delle esperienze che riteniamo più meritevoli di essere conosciute e attraversate, per promuovere buone pratiche e ispirare, per costruire un mondo nuovo, più giusto, solidale, buono. Vi invitiamo a scoprire con noi realtà ed eccellenze territoriali che sono attive rispetto alla tutela e valorizzazione dell’ambiente, del territorio, della bio-diversità, del ben/essere attraverso la vita attiva, il green food, lo stile di vita sostenibile anche in termini di contrasto all’esclusione sociale anche con un approccio agri-attivo,  zooantropologico. Perchè pensiamo sia urgente e necessario “respirare insieme”, promuovere e moltiplicare alternative in termini di cultura e stili di vita, soprattutto alla luce delle grandi crisi (ecologia, ambiente, epidemia)”.

Sarà un viaggio nelle buone pratiche del Latium vetus, dal Litorale ai Monti Prenestini, alle origini dei primi insediamenti protourbani del “Lazio vero”.

Ogni tappa sarà caratterizzata nella forma di animazione culturale, promozione e valorizzazione delle buone pratiche ambientali. Gli appuntamenti saranno strutturati come “giornate aperte” (Open Day) o “giornate ambientali” (escursione). In occasione di ciascuna tappa verranno proposti:

  • 1 Incontro di promozione delle attività formative e scambio delle buone pratiche ambientali di cui sono portatrici le esperienze coinvolte 
  • 4 Attività ricreative di intrattenimento culturale, attività dinamiche realizzate nella forma di laboratoriali di educazione non formale
  • 1 Degustazione di prodotti tipici sani e genuini (pic-nic contadino!)

Attenzione particolare ai bambini, gli adulti di domani, a cui saranno dedicati agri laboratori contadini, letture e attività di agrisport.

Tutte le tappe dell’ #OssigenoTour sono aperte, pubbliche e gratuite: è richiesta la registrazione agli eventi, per consentire di gestire al meglio le misure di sicurezza previste.

Di seguito il programma delle attività. VEDI QUI IL PROGRAMMA COMPLETO
?  https://noborderonlus.org/ossigenotour-5-tappe-nellantico-lazio-per-generare-ossigeno

Portate una maglietta in più: troverete anche un laboratorio di serigrafia di riciclo, per stampare messaggi buoni… in tempo reale! Con Rebel Wear

?Tutte le tappe dell’ #OssigenoTour sono aperte, pubbliche e gratuite: 
chiediamo a tutti la registrazione agli eventi, per consentire alle realtà ospitanti e all’organizzazione di gestire al meglio le misure di sicurezza e tutela della salute pubblica! Grazie!

➡️ Per registrarvi visitate 
https://noborderonlus.org/ossigenotour-5-tappe-nellantico-lazio-per-generare-ossigeno e seguite le indicazioni! 
Per registrarvi gratuitamente alle TAPPE di #OssigenoTour seguite il canale EVENTBRITE di Wiki Hostel Family!https://www.eventbrite.it/o/wiki-hostel-family-18204322446 

PRIMA TAPPA – 29 LUGLIO

Dalle 11 alle 17 @ Fattoria Sociale Asino Chi Legge – Nettuno (Roma)

Asino Chi Legge è una Fattoria sociale di stampo socio-assistenziale tra le più originali ed innovative della provincia di Roma e tutto il Lazio. Asino Chi Legge utilizza e nasce intorno alle attività assistite con gli animali per sviluppare circuiti di autoproduzione e sostenibilità dal forte impatto educativo. Asino Chi Legge sviluppa diversi progetti di inclusione sociale e attività di animazione culturale, come Educere (percorso di arte in fattoria), A Ruota Libera (progetto di mobilità educativa), Progetti Erasmus Plus e percorsi, gite e giornate di scuola in fattoria.

SECONDA TAPPA – 30 LUGLIO 

Dalle 11 alle 17 @ Guadagnolo, Monti Prenestini (Roma)

Immersi nel meraviglioso panorama che offrono i Monti prenestini, parleremo insieme a Brain Community di come preservare la biodiversità del territorio e come difenderla dai cambiamenti ambientali e sociali irreversibili che ne mettono a rischio la ricchezza naturale e storica millenaria. Segnatevi la data, a breve dettagli sull’appuntamento!

Brain Community promuove l’identità culturale della zona dei Monti Prenestini a partire dallo scambio e valorizzazione dei saperi, conoscenze e competenze -grazie a esperienze concrete- necessarie per la conservazione e la promozione dei beni ambientali. In rete con ALP Alleanza Prenestina, Brain Community è protagonista del Manifesto e progetto di tutela e valorizzazione del patrimonio naturale, storico-archeologico e paesaggistico dell’area Prenestina (Agro Tiburtino-Prenestino, Monti Prenestini, alta Valle del Fiume Sacco).

TERZA TAPPA – 1 AGOSTO

Dalle 11 alle 17 @ Parco Romano Biodistretto – Ariccia, Castelli Romani (Roma)

Il Biodistretto è uno spazio condiviso dove prendono forma le idee ed i progetti per coltivare un futuro migliore! Dal green food al biodistretto green: il Parco Romano Biodistretto ad Ariccia è un parco meraviglioso di alberi secolari, un grande spazio comunitario immerso nel verde che il Mercato Contadino dei Castelli Romani mette a disposizione del Biodistretto per iniziative culturali, sociali e produttive- Luogo di scambi materiali, agorà per scambi simbolici e per attività dedicate al benessere ed alla sostenibilità. Trovate qui presentazione di prodotti agricoli, laboratori del gusto, degustazioni, grandi eventi di agri-cucina realizzati dagli chef contadini, eventi musicali, corsi di yoga e di ginnastica, attività sportive all’aperto, eventi e pratiche olistiche e green assieme a tecniche e pratiche per il benessere di varia natura!

QUARTA TAPPA – 2 AGOSTO

Dalle 15 alle 20 @ Villaggio del Buttero Contemporaneo – Pratoni del Vivaro (Roma)

Il Villaggio del Buttero Contemporaneo è un luogo meraviglioso in un territorio ricco di storia, cultura e natura, 10 ettari di terreno dove il nostro branco di cavalli vive “nel modo migliore che possiamo offrire, con sane relazioni reciproche e moltissime occasioni di incontro”. Equazione è un’organizzazione senza scopo di lucro che lavora con i cavalli e con la disabilità; recupera e trasforma la cultura tradizionale equestre promuovendo una gestione naturale del cavallo rispettosa della sua identità. Il loro è un villaggio dove agricoltori, persone con disabilità, cavalli e natura lavorano insieme, si rispettano e sono in armonia… e ora c’è anche un asilo nel bosco!

QUINTA TAPPA – 4 AGOSTO

Dalle 17 alle 20.30 @ Pantasema – Zagarolo, Colli Romani (Roma)

Pantasema è una esperienza di agricoltura sociale orientata alla tutela del territorio e la pratica di stili di vita sostenibili attraverso la ri/scoperta della agricoltura naturale e delle tradizioni contadine autentiche secondo i ritmi della natura e della vita rurale. Pantasema semina agri/cultura con attività continuative di agricoltura primaria (coltivazione ed allevamento) e di multi-funzionalità agricola (trasformazione e vendita dei prodotti, Open Days, Bistrot Contadino). Pantasema è presente in diversi contesti di rete come i Mercato Contadini e Gruppi di Acquisto Gas. Sviluppa interventi di agricoltura sociale e progettualità utili a sperimentare i diversi metodi dell’agricoltura naturale ed organico rigenerativa,  oltre che azioni di tutela del territorio e della bio-diversità e attività formative per adulti e ragazzi. Pantasema è anche un Centro Educativo Wwoofing Italia, accoglie volontari da tutto il mondo e promuove progettualità utili a coinvolgere giovani volontari e comunità locale nell’ottica di condividere e scambiare competenze, anche utili a modificare il proprio stile di vita e per diventare i nuovi agricoltori di domani!!

SEGUI MONTI PRENESTINI BASTA METTERE MI PIACE

22 Luglio 2020
Disinfestazione da incubo in un locale di Roma: Ekotorre riesce nell’ardua impresa (Immagini all’interno)
22 Luglio 2020
Elezioni a Zagarolo, ci sono anche i Cinque Stelle

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *