Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Amministrative a Palestrina, iniziano le danze. Ecco i primi nomi

Archiviata l’Amministrazione De Angelis, a Palestrina è iniziata la campagna elettorale a due mesi dal voto per le Amministrative. La crisi politica in Consiglio comunale, all’indomani della caduta del sindaco, sembra aver disegnato un nuovo quadro.

Difficile, per ora fare, previsioni, anche perché a stento oggi siamo riusciti ad arrivare ad avere solo due nomi.

Si tratta di Cristiana Polucci, candidata con la lista “Palestrina in Comune” e appoggiata da Italia in comune e Mario Moretti, con la lista “Moretti sindaco” sostenuto dalla Lega. Due proposte antitetiche per ideologia, appartenenza e formazione culturale che lasciano ancora ampi spazi di manovra alle altre forze politiche.

All’appello mancano ancora i Cinque Stelle e il centrosinistra. Qualsiasi ipotesi potrebbe risultare davvero azzardata al momento ma secondo i rumors già entro la fine di questa settimana si scioglieranno definitivamente i nodi delle candidature all’interno dei partiti e delle liste.

Alle precedenti elezioni furono ben 7 i candidati: oltre a De Angelis (che trionfò con il 54,43% dei voti), ci furono Agostino Marzicola, Andrea Saladino, Claudio Rotondi, Giulio Tomassi, Ludovico Rosicarelli e Massimo Guerrini.