Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Asl Roma 5: tre nuovi casi, aumentano i posti per terapia intensiva


L’ultimo bollettino ufficiale di salute Lazio

 3 nuovi casi positivi. 62 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Dal 28 Marzo disponibili ulteriori 10 posti di terapia intensiva. Sono questi i numeri ufficiali diramati dal profilo ufficiale Salute Lazio sui nuovi contagi all’ASl Roma 5. salgono dunque in totale a 30 i contagi in tutto il territorio da Tivoli a Colleferro. Nel territorio nuovi casi sono stati segnalati a Palestrina e Zagarolo (LEGGI QUI) e Colleferro (LEGGI QUI)

Come in altre aziende sanitarie, anche qui desta preoccupazione la mancanza dei dispositivi di protezione per cui ancora ieri i sindaco del Coniugi Bernardini hanno sollecitato la direzione a un intervento.

LEGGI ANCHE: Ospedale di Palestrina, la paura del contagio

“Nel Lazio il picco non e’ ancora arrivato, i nostri scienziati ci dicono avverra’ piu’ in la’, forse ci vorra’ almeno una settimana. Ma non credo arriveremo ai numeri della Lombardia”. Cosi’ l’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato, ospite di ‘Buongiorno Regione’ del TgrLazio.
“Siamo in guerra e pronti a tutto- ha aggiunto D’Amato- Ci stiamo attrezzando con il potenziamento della rete ospedaliera e delle terapie intensive. Ad oggi sono 400 i posti dedicati alle malattie infettive e 169 i posti in terapia intensiva dedicata al Covid-19 che si aggiungono ai 570 posti letto”.

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS METTI MI PIACE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: