Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Asl Roma 5, un nuovo caso. Intanto a Palestrina si inizia a parlare di ritorno alla normalità


Trend stabile e in lenta diminuzione nel giorno delle riaperture commerciali

Un solo caso e altre 16 persone uscite dalla sorveglianza domiciliare. Sono immutati e in continua discesa i dati dell’emergenza Coronavirus di oggi 18 maggio, giorno delle riaperture commerciali. In tanto a Colleferro e Guidonia continua la prevenzione sanitaria con i test di sieroprevalenza agli operatori sanitari, che oggi toccano la cifra di 400 test. Finora solo un caso è stato riscontrato positivo.

E i numeri sono in diminuzione ancora al Covid hospital di Palestrina, che scendono sotto le venti unità (dati non ufficiali) nella giornata di oggi. Numeri, che secondo le voci di corridoio nel nosocomio prenestino, farebbero parlare di ritorno alla normalità già a partire dal 22 maggio, quando verrebbero già interrotti i trasferimenti di nuovi casi. Una decisione che è nell’aria e che potrebbe essere ufficializzata nei prossimi bollettini regionali.

GUARDA IL VIDEO: Siamo andati nel parco “deserto” di Magicland

I DATI NEL LAZIO

I nuovi positivi registrati nelle ultime ore sono 39, di cui 19 nella città di Roma, dato che sale a 35 per quanto riguarda l’intera provincia della Capitale.

Continua il trend positivo nelle altre province, che non registrano nessun decesso: nessun positivo a Rieti e Viterbo, un solo caso a Frosinone e 3 nuovi casi a Latina. In provincia di Roma 16 nuovi positivi di cui la maggioranza riferibili al cluster della clinica Villa dei Pini di Anzio.

1% IN TERAPIA INTENSIVA Dei casi finora confermati, comunica la Regione, «il 16% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 39% è in isolamento domiciliare e l’1% è in terapia intensiva. I guariti sono il 36%. L’età mediana dei casi positivi è 57 anni. Il sesso è così ripartito: il 47% sono di sesso maschile e il 53% di sesso femminile».

I DATI NEL DETTAGLIO

Asl Roma 1:
 10 nuovi casi positivi. 31 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti
Asl Roma 2: 4 nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti
Asl Roma 3: 5 nuovi casi positivi. 24 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti
Asl Roma 4: Non si registrano nuovi casi positivi. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti
Asl Roma 5: 1 nuovo caso positivo. 16 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 6: 15 nuovi casi positivi, la maggioranza riferibili al cluster della clinica Villa dei Pini di Anzio. Deceduta una donna di 79 anni. 29 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti oggi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti

Azienda Ospedaliera Sant’Andrea: 3 pazienti sono guariti. Conclusa l’indagine di sieroprevalenza sul personale sanitario: 2236 test di sieroprevalenza eseguiti sul personale sanitario: 2,7% di positività
Azienda Ospedaliera San Camillo: Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso nelle ultime 24 ore. 3037 test di sieroprevalenza su personale sanitario: 47 positivi (1,6%), 1 solo positivo al tampone
Azienda Ospedaliera San Giovanni: Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso nelle ultime 24 ore. 543 test di sieroprevalenza sui dipendenti: 1,6% 0 positivi tampone. 50 tamponi drive in eseguiti: tutti negativi
Policlinico Umberto I: 79 pazienti ricoverati di cui 6 in terapia intensiva. 3 pazienti sono guariti. 0 decessi. 947 test di sieroprevalenza sui dipendenti: 4 positivi ma 0 positivi al test per tamponi
Policlinico Tor Vergata: 53 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva. 1 decesso
Policlinico Gemelli: 68 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 10 in terapia intensiva
Policlinico Campus Biomedico di Roma: Sono stati processati 129 tamponi della Regione Valle D’Aosta. 23 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva
Ares 118: Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù: 4 i bambini ricoverati al Centro Covid di Palidoro. Continua l’attività di consulenza per i pediatri regionali ospedalieri e di libera scelta (fino sono 173 quelli che hanno usufruito del servizio). Pronti a riaprire gli ambulatori specialistici come da indicazioni della Regione

Asl Frosinone: 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 670 test di sieroprevalenza eseguiti: 3 positivi ma 0 positivi al tamponi
Asl Latina: 3 nuovi casi positivi. 0 decessi. 17 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti oggi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti e forze dell’ordine
Asl Rieti: non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti. Domani partono i test di sieroprevalenza sul personale dei vigili del fuoco
Asl Viterbo: Non si registrano nuovi casi positivi. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 1960 test di sieroprevalenza eseguiti: 17 positivi alla sieroprevalenza e 1 positivo al tampone