Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Atletica Frascati: per Kabangu tempo da top 10 all time Juniores sui 400, Smanio quarto a Rieti

Frascati (Rm) – L’Atletica Frascati è tornata in pista e lo ha fatto dividendosi tra Ancona, Rieti e il “Paolo Rosi” di Roma. In terra marchigiana c’era l’evento di maggior rilievo, un meeting nazionale indoor che per molti Juniores e Allievi era anche un importante test in vista dei prossimi campionati italiani in programma sempre ad Ancora nella prima metà di febbraio. E’ di nuovo brillata la stella di Gloria Kabangu (ritratta nella foto Ruggieri/Fidal Marche) che rientrava in pista sui 400 a distanza di due anni dopo un brutto infortunio che gli aveva fatto saltare gli impegni indoor di inizio 2023: demolito il primato personale indoor con un eccellente 54.60 che si inserisce nella top ten Juniores “all time” indoor e le vale il secondo posto tra le Assolute dietro solo alla finanziera Rebecca Borga, più volte campionessa italiana nella categoria maggiore. Nei 400 maschili ottima prova per Nicolò Fattorossi (in maglia Rcf Roma Sud) che chiude con il nuovo primato personale indoor di 51.93, primo tra gli Allievi in gara e 27esimo Assoluto. Passando al mezzofondo nei 1500 eccellente esordio per Christian Nardi e Claudio Fanelli rispettivamente al quinto e sesto posto Assoluti e al primo e secondo posto tra gli Allievi in gara. I loro riscontri cronometrici (rispettivamente 4.03.37 e 4.03.65) sono al momento nella top 5 della lista nazionale di categoria. Bravissimo anche Giordano Baccani che, nella categoria Ragazzi, riscrive il primato personale sia nei 60 ostacoli (chiudendo al secondo posto in 9.75), sia nei 600 (dove finisce terzo con un ottimo 1.45.60). Negli 800 maschili Claudio Fanelli vince la sua serie col tempo di 1.58.25 che gli vale il secondo posto tra gli Allievi. Anche Christian Nardi che vince la sua serie sfiorando il suo personale (2.00.43) e risultando quarto tra gli Allievi, ma alle sue spalle bene anche Alessandro Saddi all’esordio sulla distanza in 2.00.43, al quinto posto tra gli Allievi.
Nel test che si è svolto a Rieti sabato sera, inoltre, va segnalato l’ottimo quarto posto nei 60 metri di Alessandro Smanio che in finale chiude col tempo di 7.11: una conferma del processo di maturità del velocista della Rcf Roma Sud.
Infine al “Paolo Rosi” sono arrivati alcuni podi per i giovani talenti dell’Atletica Frascati impegnati nella manifestazione “Benvenuto 2024” organizzata dal comitato provinciale Fidal Roma e dedicata alle categorie Ragazzi e Allievi. Sui 1000 metri va segnalato il secondo posto tra i Ragazzi di Edoardo Campagnolo che sfiora di pochi decimi il personale. Stesso piazzamento anche per Gaia Abbruciati nei 600 metri Cadette.
Nella prossima settimana, oltre a nuovi test al coperto per Kabangu, Padoan e Smanio, c’è in programma la corsa campestre con la prima prova del campionato di società giovanile e Assoluto di cross che assegnerà i titoli di campioni regionali Allievi ed Assoluti. Le speranze tuscolane sono affidate soprattutto alla squadra Allievi composta dai mezzofondisti Nardi, Fanelli e Saddi, che può comportarsi molto bene anche in cross.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: