Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Atletica Frascati, Polonska trascina la rappresentativa del Lazio al terzo posto nei campionati italiani di cross

Frascati (Rm) – Una prova di grande livello per far salire la rappresentativa del Lazio sul terzo gradino del podio dei campionati italiani Cadetti di cross. Viktoria Polonska, talentuosa tesserata classe 2009 in forza all’Atletica Frascati, è stata brillante protagonista domenica scorsa sul difficile percorso in località “Folcara” a Cassino. Sulla distanza di due chilometri la Polonska, che già lo scorso marzo (al primo anno di categoria) si era comportata molto bene a Gubbio arrivando decima nel campionato italiano di cross, ha prodotto una prestazione ancora migliore andandosi a prendere uno splendido quinto posto, arrivato con una progressione notevole a partire dagli ultimi 500 metri di gara in cui ha rimontato posizioni e terminato in grande spinta a pochi secondi di distanza dalla vincitrice e dal podio alto. «Un risultato che mette in luce le qualità naturali di questa ragazza non solo sul piano atletico, ma soprattutto caratteriali – dice il tecnico Giorgia Di Paola – E’ stata capace di lottare fino all’ultimo metro in un contesto così competitivo come quello di un campionato italiano e su un terreno e un percorso così duro e impegnativo». La Polonska (ritratta nella foto M. Saddi) ha ottenuto il miglior risultato tra gli atleti Under 16 del Lazio e il piazzamento, insieme al buon risultato complessivo dei ragazzi della rappresentativa, ha consentito di rivedere il Lazio sul podio nazionale con un terzo posto finale nella classifica combinata maschile/femminile (quarti i Cadetti e terze le Cadette). Con la massima rassegna nazionale di cross, si è definitivamente conclusa la stagione invernale. Si lavorerà per la stagione estiva in pista che prenderà vita nei prossimi mesi.
Nel week-end, intanto, va segnalato anche l’ottimo terzo posto ottenuto nel campionato regionale di lanci lunghi dal giavellottista Giulio Milani (Rcf Roma Sud) nella categoria Assoluti. Infine, ottimi riscontri sono arrivati anche dalla tradizionale gara “1000 di Miguel” che si è svolta venerdì scorso proprio a Frascati: accolti dal presidente Sandro Di Paola, ma anche da Giorgio Lo Giudice che si fa portavoce delle sfide della corsa di Miguel e del vicepresidente Fidal Lazio, Orazio Romanzi, tanti giovani hanno preso parte all’evento e quelli dell’Atletica Frascati sono stati protagonisti. Gloria Kabangu è stata la migliore tra i 2005 con crono di 2.57.60, mentre Viktoria Polonska è stata la migliore tra le 2009 e infine tra i 2011 Giordano Baccani si è classificato primo e Alessio Music secondo. In attesa delle classifiche definitive che sanciranno i finalisti ci sono ottime possibilità per tutti loro di avere accesso alla finale che si terrà il 21 marzo allo Stadio dei Marmi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: