Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Atletica Frascati, Smanio vice campione regionale Assoluto: “Sono contento del secondo posto”

Frascati (Rm) – Corre veloce Alessandro Smanio. Il velocista classe 1991 in forza alla Rcf Roma Sud (che fa parte della famiglia sportiva dell’Atletica Frascati) si è piazzato secondo nella gara dei 60 metri del campionato regionale Assoluti che si è tenuto domenica a Rieti. Dopo una buona batteria chiusa col tempo di 7.09, Smanio ha conquistato l’argento nella finale fermando il cronometro sul tempo di 7.10. “Sono contento di questo secondo posto, ma soprattutto di riuscire a realizzare costantemente tempi più bassi rispetto alle stesse gare della scorsa stagione. A Rieti speravo di replicare il mio miglior tempo personale di 6.99 ottenuto nel meeting indoor della settimana precedente ad Ancona, ma le caratteristiche della pista non me lo hanno permesso. A livello di piazzamento, invece, non si poteva fare di più perché il neo campione regionale Alessio Pieragostini è decisamente il velocista più forte al momento e lo ha confermato”. Smanio ha iniziato a fare atletica nel club del professor Sandro Di Paola all’età di quattro anni rimanendo all’interno del sodalizio tuscolano fino al 2002 per poi riprendere nel 2008 e non mollare più. L’atleta, seguito dal tecnico Pierpaolo Montalto col supporto di Carla Tuzzi (che lavorano entrambi in collaborazione con Sandro e Giorgia Di Paola), fissa i prossimi obiettivi: “Il prossimo 10 febbraio sarò di scena ad un meeting nazionale a Firenze e proverò nuovamente a replicare il mio personale sui 60 metri, mentre per le gare estive l’obiettivo è di abbassare il mio 10.96 sui 100 e di scendere sotto il muro dei 22 secondi sui 200 metri”.
Nello scorso fine settimana c’è stata un’altra gara ad Ancona a cui hanno partecipato Chiara Padoan e Flaminia Caruso. La prima, dopo la caduta in una gara della settimana precedente, ha corso di nuovo i 200 metri chiudendo in 25.32 e piazzandosi quinta tra le Assolute. La Caruso ha corso in 2.19.52 sugli 800, risultando la terza tra le Allieve e sfiorando di pochi centesimi il personale registrato due settimane fa. La stessa Caruso ha poi corso nella staffetta 4×200 Allieve dell’Acsi Italia Atletica (altro club che fa parte della famiglia sportiva dell’Atletica Frascati) insieme alle compagne Beatrice Celima, Vanessa Riosa e Norma Grezio De Filippis. La squadra ha registrato un ottimo 1.45.41, ottenendo abbondantemente il tempo minimo per gli italiani.
Sabato e domenica prossimi, infine, l’Atletica Frascati incrocia le dita per due sue atlete impegnate nei campionati italiani indoor Junior ad Ancona. Occhi puntati su Chiara Padoan, vice campionessa italiana outdoor Allieve sui 400, e Gloria Kabangu, campionessa italiana outdoor Allieve sugli 800, leader stagionale dei 400 e degli 800 (specialità in cui all’esordio indoor ha già siglato due minimi mondiali Under 20). Oltre che nelle gare individuali, le due atlete si esibiranno anche nella staffetta 4×200 Juniores dell’Acsi Italia che ha delle fondate aspettative di poter fare bene.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: