Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Atletico Lariano (calcio, Promozione), Centra: “Vogliamo fare il massimo da qui a fine stagione”

Lariano (Rm) – La Promozione dell’Atletico Lariano è pronta per il rush finale. I ragazzi di mister Fabrizio Centra hanno violato il campo dello Sporting San Cesareo con un prezioso 2-1 nell’ultimo turno di campionato: “Una partita molto insidiosa sia per la qualità dell’avversario che era reduce da tre vittorie consecutive, sia per le condizioni meteorologiche che hanno visto la gara condizionata da un forte vento e anche dalla pioggia – dice l’allenatore – Loro si sono resi subito pericolosi all’inizio, ma noi abbiamo ribattuto colpo su colpo e siamo passati in vantaggio a metà frazione grazie al sigillo di Colasanti. All’intervallo ho chiesto ai ragazzi di proseguire a giocare con quella determinazione perché la partita era difficilissima. A inizio ripresa il gol di Del Ferraro ci ha mandato su un punteggio più tranquillo, ma loro non hanno mollato e a metà secondo tempo hanno segnato la rete dell’1-2. Nel finale abbiamo tenuto bene il campo conquistando una vittoria meritata”. Centra è soddisfatto del cammino della Promozione dell’Atletico Lariano: “Tranne qualche passaggio a vuoto la squadra sta facendo davvero un bel campionato, i ragazzi si applicano con grande abnegazione e ottengono i risultati che meritano. L’unico rammarico è rappresentato dalla partita d’andata di Coppa Italia con il Città di Paliano, ma poi abbiamo quasi sfiorato il ribaltone al ritorno vincendo 2-0 sul campo di una squadra davvero forte. L’altro piccolo rimpianto può essere rappresentato da qualche punto perso con squadre di medio-bassa classifica, ma a questo gruppo si può rimproverare poco”. L’Atletico Lariano inizia il rush finale dal sesto posto: “Mancano otto partite alla fine della stagione e come ho sempre detto noi guardiamo a chi ci sta davanti perché questa squadra per rendere al meglio deve vivere di entusiasmo. Purtroppo le regole attuali non forniscono grandi stimoli alle squadre che non possono vincere il campionato, ma che potrebbero ambire a un piazzamento play off o semplicemente ad un posto in una ipotetica graduatoria di ripescaggi. Ma in ogni caso non regaleremo nulla a nessuno”. Nel prossimo turno l’Atletico Lariano ospiterà il Valle Martella: “Una squadra temibile perché ha bisogno di punti per salvarsi, ma la nostra mentalità ci porta a giocare al massimo tutte le partite”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: