Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Atletico Lariano (calcio, Under 14 reg.), Bastianelli: “Siamo sulla buona strada per la salvezza”

Lariano (Rm) – L’Under 14 regionale dell’Atletico Lariano ha sfiorato l’impresa. Nell’ultimo turno di campionato disputato sabato scorso, i ragazzi di mister Daniele Bastianelli hanno ceduto solo di misura (1-2) nel match interno contro il Cinecittà Bettini secondo della classe. “All’andata perdemmo 8-0 contro lo stesso avversario e questo denota la chiara crescita del nostro gruppo in questi mesi – spiega l’allenatore larianese – Abbiamo sensibilmente ridotto gli errori, anche se alcuni di questi ancora avvengono e ci penalizzano. Ma vedere una squadra forte e con delle individualità importanti come il Cinecittà Bettini esultare a fine gara per un successo faticoso nei nostri confronti, è il segno che siamo sulla buona strada”. L’allenatore entra nello specifico dell’analisi della sfida coi capitolini: “Abbiamo giocato un primo tempo molto interessante, subendo il gol dello svantaggio proprio all’ultima azione e per una nostra disattenzione. Andare sullo 0-0 all’intervallo sarebbe stato molto importante. Nella ripresa gli ospiti hanno approfittato di un altro errore e hanno raddoppiato i conti, poi noi abbiamo accorciato le distanze su rigore con capitan Maroncelli, ma non siamo riusciti a completare la rimonta”. L’Under 14 regionale dell’Atletico Lariano resta comunque a +4 dal Colonna terz’ultimo e in questo momento primo delle retrocesse: “Abbiamo un discreto margine e il vantaggio di giocare in casa lo scontro diretto del match di ritorno che ci sarà dopo la sosta di Pasqua. Inoltre dobbiamo ancora affrontare il Valmontone che è fanalino di coda con zero punti e che il Colonna ha già battuto. Sarebbe importante mantenere quantomeno questa distanza prima dello scontro diretto e magari chiudere i discorsi-salvezza prima dell’ultima giornata”. Nel prossimo turno i larianesi di Bastianelli sono attesi sul difficile campo del Colleferro, quinta forza del girone: “Si tratta di una delle squadre che gioca meglio a calcio e forse questo può essere un vantaggio perché anche noi abbiamo questo tipo di mentalità. Finora abbiamo fatto grossa fatica fuori casa, evidentemente il gruppo perde qualche sicurezza, ma ora bisogna sfruttare la fiducia che ci ha dato una prestazione come quella di sabato scorso”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: