Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Atletico Lariano (calcio, Under 16), capitan Abbafati: “Il terzo posto? E’ un buon risultato”

Lariano (Rm) – Manca ancora una giornata alla fine del campionato, ma l’Under 16 provinciale dell’Atletico Lariano è già sicura del terzo posto. I ragazzi di mister Valter Fileni si sono guadagnati il “podio” del girone grazie allo squillante 5-2 interno nello scontro diretto con il Frascati, scavalcato in classifica con questi tre punti (e ormai impossibilitato a contro-rimontare visto che nell’ultimo turno osserverà la sua giornata di riposo). A parlare dell’ultima gara giocata dai larianesi e del campionato del gruppo è Francesco Abbafati, terzino destro classe 2008 e capitano. “Pensavamo di poter vincere considerato anche che avevamo battuto il Frascati già all’andata, ma credevamo di dover soffrire di più. Invece abbiamo avuto un ottimo approccio alla partita e siamo andati sul 3-0 già nella prima frazione. Nella ripresa abbiamo subito il gol avversario del 3-1 e poi del 4-2, rimettendo sempre le cose a posto”. La doppietta di Chiominto e i gol di Cervini, Vendetta e Pappalardo hanno determinato il successo dell’Under 16 provinciale dell’Atletico Lariano: “Ora affronteremo la trasferta con la Magnitudo, ma ormai siamo sicuri del terzo posto e credo sia comunque un buon risultato, anche se probabilmente avremmo potuto pure vincere il campionato – dice Abbafati – La cosa positiva è che non ci siamo mai arresi nemmeno dopo le sconfitte, ci siamo divertiti e abbiamo creato un bello spirito di gruppo. Quello che non ci ha permesso di competere per i primissimi posti è stato l’aver lasciato qualche punto pesante per strada, subendo pure qualche rimonta negli scontri diretti”. Abbafati è un prodotto purissimo del calcio larianese: “Ho cominciato a giocare dieci anni fa e l’ho fatto sempre qui. L’anno scorso avevamo fatto un bel campionato nella categoria regionale e quest’anno ci siamo ripetuti in quella provinciale. Credo che la società possa fare domanda di ripescaggio per questa categoria, ma noi già pensiamo all’Under 17 e credo che il grosso del gruppo continuerà questo percorso qui”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: