Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Autista Cotral si masturba sul bus: adolescenti pubblicano il video. Accertamenti in corso

a cura della redazione

 

Un autista Cotral sarebbe stato immortalato da alcuni adolescenti mentre si masturba al lavoro. Immagini confuse, secondo quanto riportato da Fanpage.it, che sono state riprese con lo smartphone e pubblicate dalla pagina Instagram Welcome to Favelas e in chat private, ricevendo tanti commenti e condivisioni. I fatti risalirebbero al primo pomeriggio di mercoledì scorso 11 gennaio e sarebbero accaduti nella tratta compresa tra Palombara Sabina e Monterotondo, in provincia di Roma. Nel video si sentono parlare i ragazzi, mentre ascoltano musica seduti sui sedili posteriori. Le immagini mostrano in maniera molto sfocata l’autista riflesso nello specchietto retrovisore centrale. Ma non è possibile dire con certezza cosa stesse effettivamente facendo.

“Dal video che abbiamo visionato è molto complicato risalire al conducente del mezzo perché non sussistono elementi di riconoscibilità – ha spiegato contattata da Fanpage.it Cotral – Abbiamo comunque attivato delle verifiche interne”. Dal video non sono infatti riconoscibili dettagli che possano permettere di risalire al numero della vettura.

Se fosse vero quanto si ipotizza accada nel video, che un autista Cotral si stia masturbando sul lavoro, non sarebbe la prima volta che ciò accade tra i dipendenti che lavorano sui mezzi di trasporto. A marzo 2022 un uomo, in servizio per Atac, è stato sospeso dal servizio e l’azienda gli ha congelato lo stipendio, perché si sarebbe masturbato sul bus riprendendosi con lo smartphone. Avrebbe poi inviato per sbaglio il video in una chat di colleghi, invece di mandarlo alla persona alla quale era destinato.