Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Bellegra, la famiglia riabbraccia Angelica

a cura della redazione

Dopo 24 ore di ansia Angelica e’ tornata a casa. Ha riacceso il cellulare avvisando un’amica del suo ritorno.

Un incubo finito

Era’ uscita dicendo che sarebbe andata ad una festa di compleanno. Alle 18:30 la madre l’ha contattata al telefono e la ragazza le ha detto che sarebbe rientrata da lì a poco. Da allora il suo cellulare risultava spento.

Da ieri gli amici e i conoscenti di Bellegra stavano perlustrando tutto il territorio. Il suo cagnolino da ieri non smetteva di abbaiare.

Da stamattina si era’ attivata anche una squadra speciale dei vigili fuoco di Roma in collaborazione con l’associazione Penelope persone scomparse.

“Impossibile che abbia fatto tutto da sola – aveva detto stasera il padre in diretta a Chi l’ha visto”.

Angelica non si era’ mai allontanata da casa ne’ tantomeno lo aveva fatto prendendo un autobus.

Forse una ragazzata, da dimenticare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: