Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Bellegra, si chiama Giada la nuova Donna Comuni fioriti 2023

a cura della redazione

 

È Giada Scanu di Sorradile (Oristano) la nuova “Donna Comuni Fioriti”, eletta al termine dell’edizione 2023 del concorso di bellezza femminile organizzato nell’ambito del meeting nazionale di Asproflor in corso a Bellegra (Roma). 

La Giuria -presieduta dal professor Giovanni Barberi Squarotti e composta da Andrea Bocsi (giudice mondiale del concorso Communities in Bloom), Franca Giusti, Graziella Tara e Sofi Tandin (vincitrice dello scorso anno)- ha scelto la giovane sarda tra le sette concorrenti finaliste. 

a Palestrina

Sul podio sono salite anche Ludovica Anselmi di Bellegra, seconda con la fascia “Donna Tradizione”; al terzo posto Valentina Bona di Alba (Cuneo), che conquista la fascia “Donna Ecosostenibile”.

Le altre finaliste del concorso sono state Margherita Baietta di Bellaria Igea Marina (Rimini), Giulia Giusetto di Piobesi Torinese (Torino), Alessia Peyrot di Pomaretto (Torino) e Gaia Bizzini di Tavagnasco (Torino).

«È stato molto difficile scegliere chi premiare», ha commentato il presidente di Giuria, Barberi Squarotti, facendo i complimenti a tutte le ragazze partecipanti per la bellezza e la bravura. I riconoscimenti sono stati assegnati sulla base di diversi parametri, tra cui il portamento, la simpatia nonché la capacità di espressione e la proprietà di linguaggio.

In particolare, l’edizione 2023 di Donna Comuni Fioriti è stata dedicata al tema della sostenibilità, con riflessioni sul tema e messaggi dedicati agli aspetti ambientali, anche attraverso alcuni vestiti e accessori che sono stati mostrati nel corso delle sfilate. Tra questi, abiti in fibre naturali e i gioielli a forma di fiore, questi ultimi realizzati da Terry Creazioni utilizzando cialde del caffè riciclate.

«Attraverso questo evento abbiamo voluto sottolineare come i concetti di Bellezza e Turismo siano strettamente legati: un messaggio che da tempo, attraverso i fiori e le fioriture, la nostra Associazione intende veicolare in modo prioritario -dichiara Sergio

Ferraro, presidente nazionale di Asproflor, l’Associazione nazionale dei produttori florovivaistici, che ha organizzato l’evento- Nella prima uscita in passerella si è inoltre scelto di valorizzare le tradizioni locali, facendo sfilare le ragazze ciascuna indossando abiti tipici del proprio paese».

Il concorso è stato presentato dall’imprenditrice e blogger Rossana Turina e da Enrico Leva, con l’accompagnamento musicale della Junior Band di Piobesi Torinese (Torino).

A valorizzare l’evento, i fiori a cura di “Allestimenti Floreali Minniti” di Latina; le acconciature de “Il Bello delle Donne” di Antonella Ficorella e Lavinia Sales e il trucco del centro estetico “Magnolia” di Silvia Di Pardo di Bellegra; gli abiti e i decori studiati dalla modellista Francesca Benvenuto, che nell’occasione è stata premiata con una targa da parte di Asproflor.

Sul palco anche le bottiglie Santero 958 realizzate per l’occasione, con la particolarità di raffigurare -rovesciate- un mazzo di fiori.