Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Bonus libri, partono oggi le domande: come funziona

Partono oggi le domande per il bonus libri della Regione Lazio. Il bonus della Regione Lazio prevede l’erogazione di un contributo economico una tantum per affrontare le spese scolastiche delle famiglie che si trovano in difficoltà economica. Il valore del contributo è di 150,00 Euro per la Scuola secondaria I grado e di 200,00 Euro per la Scuola secondaria II grado.

a San Cesareo
IL CONTRIBUTO ECONOMICO È CUMULABILE CON I CONTRIBUTI EROGATI DAI COMUNI (“FORNITURA GRATUITA O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO”).
I contributi potranno essere richiesti da oggi, dalle ore 15.00 del 7 Novembre 2022, fino ad esaurimento delle risorse, attraverso la procedura telematica accessibile dal sito https://www.efamilysg.it/ (la Regione Lazio ha cambiato la piattaforma rispetto alle ultime comunicazioni).
LA PROCEDURA PER INVIARE LA DOMANDA
A questo link, alle ore 15.00, https://www.efamilysg.it/materia…/piattaforma-efamily.html sarà presente il pulsante “Registrati”.
Dopo la registrazione, a questo link, http://buonoscuola.efamilysg.it si potrà accedere con le proprie credenziali e presentare la domanda.
COSA ALLEGARE ALLA DOMANDA
– Domanda compilata in ogni sua parte (si potrà scaricare dall’apposita sezione della piattaforma), firmata e scansionata in formato .pdf
– documento d’identità in corso di validità in formato PDF del genitore destinatario del contributo una tantum;
– documento d’identità in corso di validità in formato PDF dello studente/essa figlio/a del destinatario del contributo una tantum;
– documento comprovante l’iscrizione dello studente/essa figlio/a del destinatario del contributo presso Istituto Scolastico;
– attestazione ISEE del nucleo familiare in corso di validità.
ESITO CANDIDATURE
L’esito dell’attività istruttoria sarà comunicato al richiedente tramite email e sulla piattaforma efamily. L’elenco delle domande ammesse sarà inoltre pubblicato sul sito della Sovvenzione Globale www.efamilysg.it.