Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Botteghe, laboratori e giochi: entra nel vivo l’estate del borgo più bello del Lazio

Botteghe artigianali, laboratori per piccoli, visite guidate e giochi: entra nel vivo l’estate nel borgo più bello del Lazio.

A Castel San Pietro Romano cresce l’attesa per la prima festa in piazza d’estate. Si terrà domenica 19 giugno, in occasione della ricorrenza del Corpus Domini. Strade, piazze e vicoli si coloreranno con i petali e le essenze dell’infiorata, che quest’anno tornerà protagonista grazie alla partecipazione di tanti ragazzi e all’attivismo delle associazioni locali.

La festa entrerà nel vivo nel pomeriggio. Sarà il primo giorno dell’apertura delle botteghe artigianali, spazi di creatività offerti dal Comune ad artisti locali per mettere in mostra le tipicità del territorio, dal cucito, ai dolci, dal legno al riciclo dei materiali di scarto.

A proposito di creatività alle 17,30 il Museo diffuso di Castel San Pietro Romano proporrà un laboratorio creativo dai 5 ai 10 anni (obbligo di prenotazione al costo di 5 euro).

La serata si chiuderà  con l’estrazione della Tombola di San Clemente, ormai una tradizione a Castello, che segna l’avvio di un’estate tutta da vivere.

Il programma