Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Bus diretto a Roma finisce in una scarpata: un morto e decine di feriti

a cura della redazione

Tragedia al rientro dalle vacanze verso Roma.

Grave incidente sull’autostrada A16 Napoli-Canosa all’altezza del chilometro 100.5, nel comune di Vallesaccarda (in Irpinia). Nello scontro sono rimaste coinvolte cinque auto e l’autobus, che si è ribaltato finendo in una scarpata. A bordo del torpedone trentotto passeggeri e due autisti. Numerose anche le persone presenti nelle auto coinvolte nel sinistro. 

Il bilancio è gravissimo: un decesso – recuperato nella scarpata – e quattordici feriti (due molto gravi), successivamente affidati alle varie ambulanze giunte sul posto da tutta la provincia. I feriti sono stati immediatamente trasportati tra Avellino, Benevento, Ariano Irpino e anche altri ospedali. Sul posto è atterrata anche l’eliambulanza, eventualmente per il trasporto di ulteriori feriti. I vigili del fuoco, hanno provveduto a sollevare l’autobus per verificare la presenza di altre persone travolte dal pesante mezzo.  Alle ore 6:45 circa, sull’autostrada A16 Napoli – Canosa, è stato riaperto il tratto compreso tra Candela e Grottaminarda in direzione Napoli. 

Il bus faceva parte della linea “Flixbus”, partito da Lecce e diretto verso Roma-Tiburtina. Sul mezzo, al momento del sinistro, erano presenti 38 passeggeri e 2 autisti. I feriti sono stati recuperati dai vigili del fuoco. Non si conosce ancora l’identità della vittima poiché, stando a quanto si apprende, si tratta di un cittadino extracomunitario privo dei documenti.  

La dinamica del sinistro è ancora al vaglio della polizia stradale anche se, dalle prime ricostruzioni, sembrerebbe che – a seguito di un incidente tra le autovetture – il pullman che sopraggiungeva abbia urtato uno dei veicoli fermi in carreggiata per poi terminare la sua corsa ribaltandosi in corrispondenza della scarpata sulla destra. Sul luogo dell’evento sono prontamente intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, i vigili del fuoco, le pattuglie della polizia stradale e il personale della direzione di tronco di Cassino di Autostrade per l’Italia.