Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Bvb Rsr Castelli Romani (calcio a 8), Campagna: “La sfida con la Totti Soccer Weese? Un orgoglio”

E’ iniziato il conto alla rovescia per uno degli appuntamenti clou della stagione della serie A della Bvb Rsr Castelli Romani che il prossimo lunedì 29 gennaio sarà ospite della Totti Soccer Weese. Kevin Campagna, presidente della società assieme a Davide Amico, presenta la sfida: “Loro sono una squadra che non ha bisogno di presentazioni. Oltre a Francesco Totti, la rosa annovera giocatori come Floro Flores, Alessio Cerci, Davide Moscardelli, Fabiano Santacroce e David Pizarro. Sono i campioni uscenti della Coppa Italia e sono stati sconfitti nella Supercoppa di quest’anno contro i campioni d’Italia della formazione capitolina dello Swamlab. Per una realtà come la nostra è un grande orgoglio sfidare una squadra così, ma non andiamo sul loro campo “per farci le foto”. I giocatori che compongono la loro rosa hanno fatto una grandissima carriera, vincendo titoli importanti in serie A e nelle competizioni internazionali, ma ora giochiamo nella stessa categoria. Una partita così non ha bisogno di preparazione particolare, i nostri ragazzi daranno il massimo e sicuramente sanno che è una vetrina importante. Sono convinto che mister Federico Macrì non cambierà l’atteggiamento tattico della squadra e che proverà a giocarsela come fa sempre”. Il presidente Campagna traccia un bilancio sulla prima parte di stagione: “Forse siamo un pizzico sotto le attese, ma non possiamo lamentarci. L’obiettivo rimane quello della salvezza e siamo assolutamente in corsa per centrarlo. Nella prima parte abbiamo avuto un calendario tosto, dopo la sfida alla Totti Soccer Weese arrivano una serie di sfide più alla portata. Il nostro è un gruppo mediamente giovane e ci sono elementi che si stanno mettendo in luce: faccio il nome del centrocampista classe 2000 Diego Falanga che è il capocannoniere della nostra squadra e ha segnato solo tre gol in meno del cannoniere della serie A Moscardelli. Diego è un mio grande amico e, anche se è stato cercato dalla Roma, non ha voluto muoversi per il rapporto che ci lega”. Campagna, alla sua prima esperienza da presidente in serie A, si è già calato nella categoria: “Vivo questa esperienza con grande tranquillità. Il nostro progetto sta dando risposte importanti non solo con la prima squadra, ma anche con le compagini della nostra famiglia sportiva che militano in A2 e in B: il primo gruppo, allenato da Marco Farina, è secondo in classifica mentre l’altro, guidato da Stefano Gatta, è terzo. Comunque tutto questo non sarebbe possibile senza il sostegno dei nostri amici sponsor e in particolare Moquè Bar, Onoranze Funebri Euclide dal 1940, Pizzeria Setaccio e Barberia Tarducci che ringrazio per aver creduto in noi”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: