Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Bvb Rsr Castelli Romani (calcio a 8), serie B pronta al big match. Gatta: “Col Boca ce la giochiamo”

Nella grande famiglia sportiva della Bvb Rsr Castelli Romani, che comprende una squadra di serie A e una di A2, c’è anche una serie B che si sta facendo rispettare. Il gruppo è allenato dal giovane allenatore-giocatore (attaccante di ruolo) Stefano Gatta che commenta l’inizio di stagione della squadra: “Abbiamo collezionato tre vittorie, un pareggio e una sconfitta col Real Centocelle. Non mi aspettavo quello scivolone, per il resto siamo in linea con le potenzialità di questa rosa che può ancora crescere tanto. Dobbiamo trovare una maggiore intesa perché questa squadra ha tutto per fare quantomeno i play off e per farli da prima del girone”. Nell’ultimo turno (giocato venerdì) la Bvb Rsr Castelli Romani ha battuto per 1-0 l’Asd Ndv con un gol di Alessio Silva, ma la testa del gruppo è già proiettata alla sfida di domani contro la capolista Boca Roma. “E’ una squadra giovane come la nostra e ben organizzata, oltre che di buona qualità tecnica. Andiamo lì per fare la nostra partita, sarà un grosso stimolo sfidare uno dei migliori avversari della categoria. Un match importante per capire il nostro reale spessore”. Gatta conosceva già una parte dei ragazzi della serie B della Bvb Rsr Castelli Romani: “Con alcuni di loro facevamo già altri tornei, ma ora siamo felici di poter fare un’attività federale. Il gruppo è composto da elementi giovani e altri più esperti e anche quelli che non giocavano già assieme a noi si sono inseriti molto rapidamente”. Anche lui ha avuto un recente passato calcistico prima di dedicarsi al calcio a 8: “L’ultima esperienza l’ho fatta in Seconda categoria col Rocca di Papa Rdp prima del Covid. Tempo fa ho conosciuto il presidente della Bvb Rsr Castelli Romani Kevin Campagna (che guida la società assieme all’altro massimo dirigente Davide Amico) che è sempre vicino a tutte le categorie della famiglia sportiva di questo club. Per il nostro gruppo è certamente stimolante pensare di far parte di una società che annovera anche un team in serie A e uno in A2”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: