Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Cane smarrito e senza un tetto: ora a Zagarolo tutti vogliono adottarlo

Tutta Zagarolo si è emozionata per la storia del cane abbandonato e salvato dalla polizia locale. Tutto è iniziato la scorsa settimana quando il Comune aveva ricevuto numerose segnalazioni riguardo un cane di grossa taglia che si aggirava su Viale Ungheria dai primi giorni di Gennaio.

Molto probabilmente l’animale era scappato.

Fino adesso nessuno lo ha cercato, ma ha già ricevuto tante richieste di adozione da parte dei cittadini di Zagarolo.

La Polizia Locale di Zagarolo informa che attualmente il cane sta effettuando la profilassi e, in seguito, verrà microchippato.

IL FENOMENO DELL’ABBANDONO POST LOCKDOWN

Ricordate l’impennata delle adozioni durante il lockdown? Ecco, tanti cani accolti in casa e tanti cani adesso abbandonati. Il recente allarme lanciato dall’Enpa è triste: se a dicembre 2020 gli ospiti medi in canile erano 10 (minimo storico), oggi sono più di 50. Il picco di richieste di “cessione del proprio animale”? Ad agosto: una al giorno. Tutta colpa della superficialità dei padroni che prima volevano avere compagnia in tempi di serrata sociale e adesso portano avanti un “abbandono legalizzato”.