Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Capranica, dopo anni torna la neve a Pasqua

a cura della redazione

 

La neve a Pasqua sui Monti Prenestini: era dal 2016 raccontano alcuni residenti che non accadeva. Da questa mattina timidi fiocchi misti ad acqua e grandine stanno cadendo su Guadagnolo e nei dintorni di Capranica sulle vette più alte. È l’effetto dell’ondata eccezionale di gelo che sta interessando l’Italia in questa settimana, dove la primavera si è vestita improvvisamente con i panni dell’inverno

a Zagarolo

Secondo le previsioni di Lorenzo Tredici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it le basse temperature di questi giorni sono state raggiunte raramente anche in inverno.

“Nello scorso inverno – aggiunge – mai a dicembre e marzo la massima è stata così bassa. Tra gennaio e febbraio solo due volte il termometro è sceso a una singola cifra. ma dobbiamo considerare che normalmente in questo periodo dell’anno si registrano massime fino a 20-25° sul centro Italia” – conclude Tredici. Come esempio riporta la città di Roma, dove la massima di oggi stenterà a superare i 10 gradi.

Una Santa Pasqua fredda specialmente durante la notte, da sabato infatti le temperature massime tenderanno a risollevarsi un po’.