Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Capranica, neve e ghiaccio: con l’auto fa un volo di dieci metri

Momenti di apprensione questa mattina nel centro storico di Capranica Prenestina dove un’auto ha fatto un volo di dieci metri dal punto più alto del paese.

A Palestrina
LA RICOSTRUZIONE

I fatti sono accaduti attorno alle ore 6;30. Il bilancio provvisorio parla di un ferito in condizioni molto gravi. Si tratta di un pensionato disabile di 62 anni, residente con la famiglia a Capranica. Secondo quanto ricostruito dai testimoni, l’uomo avrebbe parcheggiato in un’area nella zona Casalino, in prossimità del bottino dell’acqua.

Da qui in mattinata la vittima dell’incidente avrebbe tentato di scendere giù con l’auto, ma a causa del ghiaccio e della neve la vettura avrebbe prima sfondato un muretto di contenimento, finendo così capovolta nella strada sottostante, denominata circonvallazione, dopo un volo di dieci metri.

A Zagarolo

Un boato che ha svegliato l’intero paese. Sul posto è intervenuto dapprima un pompiere, che resosi conto della gravità della situazione ha avvertito i primi soccorsi.

“Purtroppo i primi soccorritori» -stando a quanto raccontato dall’avvocato della famiglia – “sono arrivati solo dopo circa un’ora”.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, un’eliambulanza e un’ambulanza. Il ferito, che ha una disabilità al 100%, è stato trasportato con un’ambulanza al piazzale del cimitero e da qui con l’elicottero al San Camillo, dove versa in condizioni giudicate “gravissime”. L’uomo, a seguito dell’impatto, ha riportato infatti una forte contusione allo sterno con una conseguente grave insufficienza respiratoria.

Il meteo