Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Capranica Prenestina, rivoluzione metano: arrivano i primi allacci

Ieri mattina alle 10.45 il primo utente residente in Piazza Santa Maria Maddalena di Capranica Prenestina è stato raggiunto dal metano e ha potuto usufruirne immediatamente. Progressivamente potranno farlo tutti i richiedenti, si sta infatti procedendo alacremente alla sostituzione degli altri 280 vecchi contatori con modelli di ultima generazione .
L’intervento si sta attuando mediante la sostituzione della tipologia del gas (da GPL a metano) senza nessuna opera di scavo e di ripristino nel centro storico; la rete realizzata nel 1993 in modo lungimirante fu già concepita per soddisfare la distribuzione del metano. L’Italgas aveva completato nel mese di giugno la posa in opera della condotta di collegamento alla rete principale lungo l’arteria Capranica – San Vito.

Per i cittadini oltre al disbrigo delle pratiche amministrative, la necessità di effettuare qualche modesto adeguamento edilizio utile a recepire la normativa in tema di sicurezza e soprattutto ad avere l’opportunità di utilizzare una fonte energetica sostenibile ed economica .
I miglioramenti saranno infatti riscontrabili anche nelle tariffe: la metanizzazione (così come il trasferimento della gestione della rete idrica ad Acea) comporterà una riduzione importante delle bollette e soprattutto sancirà
il riconoscimento di quel concetto di uguaglianza di trattamento da sempre rivendicato dai piccoli comuni.

È importante segnalare che l’Italgas ha iniziato da qualche giorno anche i lavori di collegamento alla rete metano principale per la località di Guadagnolo.
Si viene dunque a completare in progetto importante per tutto il territorio, a seguito di un lungo lavoro amministrativo il cui risultato costituisce uno stimolo per obiettivi ancora più significativi.

In tema di servizi è bene ricordare anche l’installazione del Postamat di Poste Italiane (che verrà attivato nei prossimi giorni) e il prosieguo del servizio di trasporto TPL.

Voglio ringraziare oltre alla società Italgas tutti gli amministratori che hanno contribuito al raggiungimento di questi obiettivi prestigiosi, condividere con loro questo momento insieme a tutte le persone che ogni giorno, a vario titolo, si impegnano e lavorano con entusiasmo per il miglioramento della nostra comunità.

Il Sindaco
Francesco Colagrossi