Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Castel San Pietro, riaprono le botteghe: così il Comune rilancia il turismo

a cura della redazione

Da domani riaprono le botteghe artigianali a Castel San Pietro Romano nei Monti Prenestini. Un’occasione per visitare uno dei borghi più belli d’Italia, già vincitore di prestigiosi riconoscimenti, per godere di una delle viste più belle dalla Capitale.

L’artigianato e i prodotti tipici come opportunità per il rilancio dell’economia locale e del turismo. Il provvedimento rientra nell’ambito del nuovo regolamento comunale per lo sviluppo delle attività produttive che consentirà a tanti artgianati e imprenditori locali di sfruttare questi angoli della storia del borgo, dove un tempo si produceva il vino locale.

Da domani dunque e fino alla domenica successiva a quella di Pasqua le botteghe di Castel San Pietro Romano apriranno le porte ai visitatori con tante novità da scoprire.