Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Castel San Pietro si prepara a festeggiare San Rocco sulle note di Ennio Morricone


In programma mercoledì 12 agosto Musica di cinema e grandi classici d’autore con il maestro Enio Marfoli

Il culto di San Rocco Confessore ha radici lontane in questa comunità, da sempre legato al mondo contadino e agli animali, ancora oggi il Santo è venerato con devozione da giovani e anziani del luogo, che custodiscono in questa festa e nei suoi riti tutto il proprio attaccamento.

In questi giorni tutto il paese si sta preparando al meglio, nel rispetto delle misure imposte per il contenimento del Covid 19, per accogliere i visitatori richiamati ogni anno dall’atmosfera e dalla pace che si respirano in queste stradine immerse nel verde che dominano tutta la vallata verso Roma. La spettacolare vista, una delle più belle della provincia, ripaga di certo il breve viaggio dalla Capitale.

IL PROGRAMMA

Mercoledì 12 agosto – ore 21.15 presso la Anfiteatro Belvedere di Ponente il “DuoSmile” con la partecipazione di Federica Simonelli al pianoforte. Il m. Enio Marfoli porta in scena “Note di cinema e musica d’autore’.

Marfoli, oboista internazionale ha lavorato con i più grandi artisti di tutto il mondo tra cui il m. Enio Morricone con il quale ha condiviso grandi tournée in Brasile ed in Cile.

E sarà proprio al m. Morricone che Marfoli dedicherà parte dello spettacolo acustico.
Musica di cinema e grandi classici d’autore per una serata che saprà emozionare, divertire e commuovere.

Tutte le manifestazioni si svolgeranno nel rispetto delle linee guida dello spettacolo dal vivo in ottemperanza alle normative vigenti atte a contrastare l’emergenza sanitaria Covid-19.

11 Agosto 2020
Zagarolo: una festa diversa ma emozionante per San Lorenzo Martire
12 Agosto 2020
Palestrina: registrato un nuovo caso di Coronavirus

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *