Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Castel San Pietro, una giornata alla scoperta dei sapori dei Monti Prenestini

a cura della redazione

Grande attesa, a Castel San Pietro Romano, per l’evento che inaugura le attività di Slow Food Lazio previste nel progetto denominato “Visit Monti Prenestini – Borghi Maestri dei Monti Prenestini: Isole di Rigenerazione”.

Così, domenica 5 maggio, in occasione della Festa di San Clemente Martire, si terranno numerose iniziative religiose, come da tradizione di questa festività, ma anche enogastronomiche grazie all’impegno di Slow Food Lazio.

La giornata inizierà con l’apertura del consueto Mercatino dei Fiori e degli Ortaggi e del Mercatino Pro Loco per Telethon, prevista alle ore 8:30 in Piazza San Pietro. A seguire, alle 10:30, sarà la volta del Mercato della Terra Slow Food Lazio, coordinato da Slow Food Tivoli e Valle Dell’Aniene, in cui saranno presenti stand e produttori provenienti dal territorio e da tutta la regione.

Alle ore 11:00 inizierà il primo di quattro laboratori gratuiti, i cui posti sono limitati, tenuti da Slow Food Tivoli e Valle dell’Aniene.
“Scopri la Natura a Castello”, passeggiata, raccolta e riconoscimento delle erbe spontanee di primavera e visita nell’orto slow della scuola. Per info e prenotazioni: 348.3029144.

Alle ore 16:00 l’imperdibile laboratorio del mondo del pane, “Ad ogni Campanile, un territorio, un dialetto, un pane da tramandare”. Per info e prenotazioni: 348.3029144.

Dalle ore 17:00, in Piazza San Pietro, inizierà l’intrattenimento musicale e la distribuzione del celebre cedro di San Clemente.

Parallelamente, alle 17:30, inizierà la golosa iniziativa dedicata al Giglietto, protagonista indiscusso del territorio, con il laboratorio “Il Giglietto, una dolce favola da conoscere e raccontare”Per info e prenotazioni: 348.3029144.

Al tramonto, alle ore 19:00, si terrà l’ultimo laboratorio, questa volta dedicato al gusto e al vino, con tanto di degustazione: “Castello al calar del Sole”. Per info e prenotazioni: 328.3218967.

A conclusione della giornata, l’immancabile Tombola di San Clemente, alle ore 20:00 in Piazza San Pietro, che decreterà il fortunato vincitore di quest’anno.

Un programma ricco ed eterogeneo dunque che spazia dal mercato della terra a quello dei fiori, dai laboratori di gusto alle tradizioni religiose, fino alla presenza dei produttori di eccellenze locali e all’apertura straordinaria, per tutto il giorno, delle botteghe nelle cantine del centro storico di Castel San Pietro Romano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: