Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Cave Futura presenta la sua squadra: la sfida dell’avvocato Massimiliano Renzi

Contenuto elettorale

Ce’ l’avvocato affermato, il professionista, l’imprenditore di successo e poi mamme, donne in carriera e con una lunga e preziosa esperienza amministrativa alle spalle. E’ la squadra dell’avvocato Massimiliano Renzi, 8 uomini e 8 donne scelti uno a uno per andare a ricoprire un preciso ruolo, come in un puzzle che rappresenta un preciso disegno della città.

E questo progetto si chiama “Cave futura”, una lista che e’ tutto un programma già nel nome perché indica la voglia di cambiamento di un gruppo di cittadini volenterosi, competenti e già affermati nella vita e nel sociale.

Questa spinta nasce dal basso e sabato 4 maggio e’ stata testimoniata dall’affetto di tante persone riunite al ristorante Donna fugata.

Un evento di presentazione ufficiale della squadra che ha offerto spunti di riflessione per il futuro e finestre di dibattito dove sono già emersi precisi impegni per il “futuro”.

Come il progetto del nuovo palazzetto dello sport, la riqualificazione del centro storico e dei quartieri come San Bartolomeo e ancora attenzione agli anziani, ai giovani, agli animali e alle persone sole.

Un programma articolato che sta crescendo e che verrà arricchito nei prossimi giorni dai cittadini che già stanno contribuendo in maniera partecipativa con tante proposte.

Il candidato Massimiliano Renzi ha proposto a tale scopo anche un dibattito e confronto pubblico con il sindaco uscente Angelo Lupi.

“E’ un segno tangibile del nostro impegno per una democrazia aperta e partecipata – ha spiegato l’avvocato Renzi, candidato sindaco per la città di Cave. Un momento in cui due diverse visioni sul futuro di Cave si mettono di fronte ai cittadini per discutere dei temi cruciali che riguardano la vita di ogni cittadino. Non una provocazione, nessuna sfida, solo un vero 𝐠𝐞𝐬𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐝𝐞𝐦𝐨𝐜𝐫𝐚𝐳𝐢𝐚 e di trasparenza sulle proposte programmatiche e sulle sfide che attendono la nostra Cave. Siamo sicuri che il sindaco 𝐀𝐧𝐠𝐞𝐥𝐨 𝐋𝐮𝐩𝐢 accetti di buon grado questa proposta facendo si che Cave diventi un esempio di dialogo per tutti i comuni del nostro territorio e una laboratorio di ulteriori gesti di democrazia partecipata.

Centinaia le persone partecipanti provenienti da ogni parte del comune.

“Siamo estremamente grati per il caloroso sostegno e l’incredibile partecipazione dei cittadini, coscienti del fatto che l’alternativa che abbiamo costruito è forte, concreta e competente – ha spiegato ancora Renzi.

È stato meraviglioso vedere un’eccezionale affluenza di questa portata, che ci ha regalato maggiore determinazione e 𝐂𝐎𝐑𝐀𝐆𝐆𝐈𝐎 per l’ultimo mese di importanza storica che ci attende.

Un ringraziamento speciale alle nostre candidate e candidati, che hanno condiviso le proprie visioni e progetti per una Cave migliore, con l’obiettivo di riportare i cittadini al centro dell’azione politica.

Grazie ancora per essere stati parte di questo momento speciale.

Insieme possiamo fare la differenza”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: