Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Cave: oltre le provocazioni. “La riduzione del debito è il segno di una gestione responsabile”

Riceviamo e pubblichiamo da “Cave Città Bene Comune”

Nessuna novità dalla Lista “Cave Futura” che ha posto domande provocatorie e strumentali in modo presuntuoso e saccente, con l’unico obiettivo di confondere i cittadini. Dimenticano che tra i loro candidati ci sono ex assessori e un vice sindaco che hanno sostenuto tutte le decisioni economiche, strategiche e politiche contenute nei bilanci approvati fino a qualche mese fa.

Vogliamo rassicurare la Città di Cave che la significativa riduzione del disavanzo e l’azzeramento dell’anticipazione di cassa sono il frutto di una gestione rigorosa delle spese e di politiche finanziarie sostenibili che continueranno nel futuro, permettendo di dare nuovo impulso, risposte rapide alle imprese e servizi migliori alla Città, come ampiamente illustrato nel programma elettorale. Cave e la sua comunità non possono permettersi perdite di tempo nel rancore, siamo sempre stati disponibili al dialogo costruttivo. 

“L’Aula consigliare dovrebbe essere il luogo migliore nel quale confrontarsi su queste importanti scelte”.

A differenza di chi preferisce disertare, noi continuiamo a presenziare nel rispetto delle Istituzioni e del popolo sovrano che ci ha delegato.

Siamo noi la garanzia del futuro che abbiamo saputo costruire nel passato e continueremo a farlo insieme.

COERENZA ESPERIENZA AFFIDABILITA’ per crescere ancora!

F.to “Cave Città Bene Comune”