Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

5 rose in ricordo dei caduti: Cave ricorda la strage di Capaci

In occasione del 30° Anniversario della strage di Capaci,il Sindaco e l’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Istituto comprensivo “Via Matteotti 11”, il Liceo Artistico “H. Matisse” e la Scuola dell’infanzia Regina Margherita di Cave, oggi lunedì 23 maggio 2022 hanno reso omaggio al Giudice Giovanni Falcone, alla moglie Francesca Morvillo e agli uomini della scorta, presso il monumento dedicato a tutti i magistrati uccisi in piazza Santa Croce.

A Olevano

Bandierine, striscioni, maglie e cappellini colorati con pensieri in ricordo delle vittime della mafia, scritti e recitati dai tanti giovani presenti alla manifestazione. Nell’intervento del Sindaco Angelo Lupi si è sentita e testimoniata ancora di più “l’importanza di rafforzare sinergicamente un percorso avviato da tempo con tutte le istituzioni presenti sulla nostra Cave, sempre più “Città della Pace, della solidarietà e della legalità”.

Emozionante a chiusura l’inno nazionale cantato dai bambini più piccoli, che hanno avuto il compito di depositare le 5 rose rosse in ricordo dei caduti della strage di Capaci.

Si ringrazia la Polizia locale, la Proloco, Don Gerardo, la Dirigente Maria Vittoria Frascatani, i docenti, gli alunni delle classi intervenute e i cittadini che hanno preso parte alla manifestazione che vuole essere un segnale, rivolto soprattutto alle nuove generazioni, di rottura con un passato, che va contro la mafia e ogni forma di violenza. Un ringraziamento va anche a Tonino Giovannone e MedicalFit per il supporto tecnico.