Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Centenario marcia su Roma, anche a Palestrina compare uno striscione celebrativo

a Palestrina

Caratteri futuristi e una scritta che recita così: 28-10-1922 – 20-10-2022 Ancora in marcia. È questo il contenuto dello striscione apparso oggi sul muraglione di cemento di via del Piscarello a Palestrina. Nessuna firma, ma è chiaro l’intento celebrativo dell’evento che ha dato il via al fascismo in Italia 100 anni fa: la marcia su Roma.

Oggi sono comparsi centinaia di scritte e manifesti in tutto il Paese, creando la dura reazione di politici e accendendo la polemica sui social. I sindaci e le prefetture stanno provvedendo in queste ore alla rimozione.

Due striscioni, pro e contro la Marcia su Roma, sono stati rimossi ieri sera su un ponte a due passi dal Colosseo. Nel primo compariva la scritta “28-X-2022 sappiamo come va a finire” con la foto di Benito Mussolini capovolta, a ricordare i fatti di piazzale Loreto. Successivamente l’immagine del Duce era stata ripristinata correttamente accompagnata da un altro striscione, a coprire il precedente, con la scritta “100 anni dopo, la Marcia continua” e il logo del Movimento Nazionale, gruppo di estrema destra che fa riferimento a Giustino D’Uva.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: