Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Centro studi Nazareno e motorandagi consegnano uova ai bambini delle case famiglia

a cura della redazione

 

Un cane “mascotte”, un gruppo di motociclisti e un’azienda di alta formazione: tutti insieme per i bambini delle case famiglia del territorio della provincia romana. L’iniziativa è del centro studi Nazareno, l’ente accreditato delle università Pegaso, Mercatorum e San Raffaele di San Cesareo, che per Pasqua ha consegnato uova pasquali a tutti i bambini delle case famiglia di Anzio, Maenza e Torvaianica. Un tour nella provincia romana condotto da una squadra di moticiclisti d’eccezione, i Motorandagi, neo associazione di appassionati della provincia.

Una giornata di festa e sorrisi per 40 ragazzi e bambini provenienti da gravi situazioni di disagio sociale e per tutti gli operatori di questi centri di eccellenza che svolgono un lavoro straordinario nella nostra società.

A loro – spiega Giuseppe Ceravolo, Ceo del Centro studi Nazareno – va tutto la nostra gratitudine. Un piccolo gesto di solidarietà per questi cittadini di domani a cui abbiamo regalato un momento di gioia da condividere insieme”.

Le case famiglia coinvolte sono state La coccinella cooperativa di Anzio, l’Aps Chiara e Francesco di Torvaianica e Casa famiglia Serena di Maenza.

Per contribuire alla causa di queste associazioni si può far riferimento elenchiamo di seguito i loro contatti:

La coccinella cooperativa di Anzio (pagina facebook)

Aps Chiara e Francesco (www.chiaraefrancesco.it)

Casa famiglia Serena (pagina facebook)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: