Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Chiude la filiale BCC di Poli: la conferma in una lettera

I vertici della BCC hanno deciso la chiusura della filiale di Poli a Piazzale Orziere. Il provvedimento è stato comunicato in una nota inviata al sindaco nella quale il Vicedirettore Generale Vicario conferma che “il Consiglio di Amministrazione della Banca ha deliberato la sofferta, mi creda, decisione di procedere con la chiusura dello sportello”.

Anche a Palestrina

A nulla sono servite le continue sollecitazioni del sindaco, le lettere, anche sottoscritte dagli amministratori dei comuni di Casape, San Gregorio da Sassola e Castel San Pietro Romano, gli inviti pressanti sottoposti ai vertici dell’istituto bancario già da quel tragico 3 maggio scorso, giorno del terribile nubifragio. Comunicazioni, avvisi e rapporti in cui il primo cittadino si faceva carico delle istanze dei polesi, degli imprenditori, degli artigiani, delle persone anziane per il ripristino tempestivo dei servizi.

È stato installato un nuovo bancomat, ma la filiale non riaprirà. Le ragioni? Eccole! “Il mutato contesto regolamentare, nonché le nuove indicazioni emanate dal Gruppo Bancario Iccrea in ottemperanza alle regole normative imposte dalla BCE impongono alla Banca di assumere decisioni fino ad oggi rimandate: ogni sportello viene, infatti, sottoposto a valutazione economica da parte della capogruppo che richiede alle banche di rispettare determinati livelli di redditività”.

Nel frattempo, sono stati presi contatti con altri istituti di credito perché sia ripristinata un’agenzia fisica a Poli.