Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Consigliere di Labico trovato morto


Il giovane era maresciallo dei carabinieri ed era stato oggetto di minacce

Un consigliere comunale di Labico in provincia di Roma, Antonio Dell’Omo, e’ stato trovato morto a Foce Verde in provincia di Latina. L’uomo, 40 anni e maresciallo capo dei Carabinieri in servizio nella stazione di Tor Tre Teste, come riportano le prime agenzie di stampa sarebbe morto a seguito di un colpo di arma da fuoco alla testa. Accanto al corpo sarebbe stata ritrovata la pistola di ordinanza.

Si tratta per ora soltanto di indiscrezioni di agenzie stampa: saranno le indagini a chiarire quello che è successo.

Il dramma e’ avvenuto verso le 16 e 30 nella zona di Foce Verde, sotto al ponte di strada Valmontorio nell’area della foce del canale Mascarello. A notare il corpo senza vita del sottufficiale e’ stato un passante che ha dato l’allarme. Della vicenda si stanno ora occupando gli investigatori della Squadra mobile di Latina e la Procura pontina.
Antonio Dell’Omo, originario di Villaricca (Na), nel 2017 era stato candidato sindaco della Lista Tradizione e Progresso per poi entrare in consiglio come consigliere di opposizione.

Come riportano le agenzie, nei mesi scorsi il giovane era stato oggetto di minacce. Si era infatti visto recapitare a casa una busta contenente dei proiettili.

Sono davvero scosso dalla notizia della prematura scomparsa del Consigliere Antonio dell’Omo. Davvero non ci sono parole. Condoglianze alla famiglia.

Il sindaco Danilo Giovannoli

(Agenzia stampa – foto di archivio)


LABICO IN LUTTO
9 Gennaio 2021
Giovane consigliere comunale di Labico trovato morto
10 Gennaio 2021
Mini drive-in dello spaccio, arresti tra Colleferro e Roma

Sorry, the comment form is closed at this time.