Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Come innovare un’azienda agroalimentare: allo Spazio Attivo di Zagarolo partono i laboratori


La Regione Lazio, in collaborazione con Lazio Innova ha aperto la call (“Migliora la tua competitività”)

Agroalimentare, Regione Lazio presentata nello Spazio Attivo di Zagarolo la call di Lazio Innova per imprese interessate al Food Innovation Hub

La Regione Lazio, in collaborazione con Lazio Innova e con il supporto di Agro Camera, azienda speciale della Camera di Commercio di Roma, ha aperto la call (“Migliora la tua competitività”) destinata a imprese interessate a usufruire del programma Food Innovation Hub.

L’obiettivo del Food Innovation Hub è di sostenere i processi d’innovazione e di diversificazione di mercato delle piccole e medie imprese del settore agroalimentare del Lazio. 
Per questo motivo saranno avviati dei Laboratori, della durata di circa 4 mesi, che riguarderanno categorie merceologiche specifiche:
– conserve alimentari;
– prodotti snack, in particolare da filiera cerealicola;
– prodotti di derivazione lattiero caseario e loro sostitutivi;
– bevande non alcoliche e birre artigianali.

I Laboratori forniranno supporto alle imprese per:
1. definire e immettere sul mercato nuove specialità alimentari;
2. ottimizzare i sistemi di produzione e commercializzazione, con particolare riferimento ai sistemi a rete;
3. progettare soluzioni di economia circolare, ridurre gli sprechi e valorizzare le materie prime seconde;
4. innovare in un’ottica di aggregazione e cooperazione tra le imprese coinvolte.

Possono partecipare imprese del settore agroalimentare con idee di prodotto o di innovazione da sviluppare.
Per presentare la propria candidatura (“Migliora la tua competitività”) c’è tempo fino alle ore 13.00 del 29 novembre 2019 inviando i documenti richiesti alla email: bracciano@lazioinnova.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: