Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Comunali, a Roma Gualtieri verso la vittoria


Come cambia il governo della capitale: i dati

 

I primi exit poll della Rai, con copertura pari all’80% del campione, danno Roberto Gualtieri del centrosinistra come prossimo sindaco di Roma, con una percentuale che va dal 59 al 63%. Un distacco di circa 20 punti nei confronti dello sfidante di centrodestra Enrico Michetti, fermo al 37-41%. 

Applausi e urla di gioia hanno accolto i primi exit poll pubblicati sulla Rai, pochi istanti fa, che attribuiscono la vittoria a Roberto Gualtieri nella sfida con Enrico Michetti per la poltrona di sindaco di Roma. Un altro boato ha salutato la vittoria del centrosinistra a Torino e un applauso anche per il testa a testa a Trieste.

Il candidato sindaco di Roma per il centrosinistra, Roberto Gualtieri, rilascerà una dichiarazione dopo le prime proiezioni nella sede del suo comitato. Poi è atteso al Nazareno dove incontrerà i vertici del Pd. Infine, verso le 18, nel caso la vittoria annunciata dai primi exit poll fosse confermata, in piazza Santi Apostoli sarà allestito un palco per una festa davanti a militanti e cittadini.

All’uscita dei primi exit poll, che hanno confermato il vantaggio del candidato di centrosinistra, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, presente al comitato per seguire lo spoglio, ha abbracciato Roberto Gualtieri. Lo hanno reso noto fonti dello staff. Presente al comitato elettorale anche la deputata dem Paola De Micheli. 

Nessun commento per ora sui primi exit poll dal comitato elettorale di Enrico Michetti. Il candidato sindaco di Roma del centrodestra non è nei locali di via Antonio Malfante e, fanno sapere dallo staff, non si farà vedere prima delle 17. Presenti invece nella sede del comitato gli esponenti di Fratelli d’Italia Fabio Rampelli, Paolo Trancassini e Chiara Colosimo.


IL VOTO PRENESTINO