Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

14 contagi a Gallicano nel Lazio. Ora l’emergenza Coronavirus è alle spalle


Il bilancio di queste settimane difficili. Il sindaco: “Un plauso ai miei concittadini”

14 casi e un decesso su una popolazione di oltre 6mila abitanti. Sono i dati dell’emergenza Coronavirus a Gallicano nel Lazio, oggi comune Covid free dei Monti Prenestini, dopo un mese in cui non si registrano più contagi.

Sembrava uno di quei comuni in cui il virus poteva non attecchire e invece il 7 aprile è iniziata la scia di contagi con la registrazione del primo tampone positivo riguardante una signora di 87 anni, poi deceduta anche a causa del Covid. Da qui a caduta ci sono stati altri 9 casi, tutti all’interno del medesimo gruppo famigliare. Per fortuna per loro, come per gli altri 4 residenti a Gallicano, non ci sono stati particolari pericoli di salute.

Oggi il peggio sembra essere passato a Gallicano Nel Lazio. Dal 20 maggio non si registrano più contagi e in paese si torna respirare un po’ di normalità.

“Sono state settimane difficili – confida il sindaco Pietro Colagrossi a Monti Prenestini. Come Comune abbiamo scelto di mantenere un profilo basso, senza divulgare i bollettini giornalieri: in una piccola comunità come la nostra si rischiava di allarmare la popolazione. Abbiamo vissuto così la nostra emergenza in silenzio, dando una mano al prossimo e adoperandoci al meglio per qualsiasi necessità. Il peggio è passato, ma l’esperienza insegna che bisogna sempre mantenere alta l’attenzione. Ringrazio tutti i cittadini – aggiunge il sindaco – per l’impegno e i sacrifici di questi mesi difficili. Insieme abbiamo vinto una battaglia e insieme riusciremo a venire fuori anche da questa grave crisi”.

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI METTI MI PIACE