Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Coronavirus, il caso di un anziano di Palestrina risultato positivo


Trasferito a Nemi, è risultato positivo: ora è allo Spallanzani

Arrivava da Palestrina l’anziano 87enne risultato positivo ieri al Coronavirus, ricoverato nei giorni scorsi in una clinica di Nemi per problemi al cuore. La conferma arriva da ambiente sanitario e da diverse testate nazionali come Il Messaggero.

Secondo quanto trapelato, l’uomo era stato trasferito dal nosocomio prenestino e solo ieri ha manifestato i primi sintomi riconducibili al virus. Anche per lui si è reso necessario il trasferimento all’ospedale Spallanzani di Roma: come da prassi è stata avviata la profilassi per ricostruire i contatti e risalire al possibile contagio. Il personale sanitario del nosocomio Coniugi Bernardini si è già sottoposto nelle ultime ore al tampone: nelle prossime ore arriveranno i risultati.

Come tutte le aziende sanitarie provinciali, anche l’Asl Roma 5 non farà più comunicazioni ufficiali sul Coronavirus che sono accentrate per macrodati nei bollettini dello Spallanzani, della Regione Lazio e protezione civile.

Secondo i numeri aggiornati a ieri pomeriggio, nell’Asl Roma 5 sono 3 i positivi e 97 in sorveglianza domiciliare (LEGGI ACHE QUI). Tra questi, 1 caso a Castel Madama, 1 a Guidonia e l’altro a Monterotondo.  “Sono 84 nella Regione Lazio i casi positivi al #Covid19, oltre i 3 guariti. Di questi, 26 sono in isolamento domiciliare, 47 sono ricoverati non in terapia intensiva e8 sono ricoverati in terapia intensiva”. Lo comunica la Regione Lazio.

LEGGI ANCHE: Caso negativo all’ospedale di Palestrina

(foto d’archivio)

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI METTI MI PIACE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: