Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Coronavirus, positivo poliziotto a Pomezia. Contagiati anche moglie, figli e cognata


Sono state sospese le attivita’ didattiche del liceo Pascal di Pomezia, frequentato da uno dei figli, e le lezioni del Corso di Laurea in Informatica della Universita’ Sapienza di Roma

 “Si comunica che, il Bollettino medico diramato dall’ospedale Spallanzani di Roma, conferma la positivita’ al test del Coronavirus per la moglie, i due figli e la cognata del cittadino di Pomezia. Il nucleo familiare e’ sottoposto a sorveglianza sanitaria domiciliare da parte della Asl competente. A seguito di cio’, in via precauzionale e in attesa del completamento dell’indagine epidemiologica, sono state sospese le attivita’ didattiche del liceo Pascal di Pomezia, frequentato da uno dei figli, e le lezioni del Corso di Laurea in Informatica della Universita’ Sapienza di Roma, canale AL, frequentato dall’altro figlio”. E’ quanto si legge in una nota del Comune di Pomezia che spiega: il sindaco ha appena incontrato i dirigenti scolastici degli istituti di Pomezia per un confronto sulla situazione, ribadendo le indicazioni del ministero e della Regione Lazio sulla prevenzione e sulla sanificazione delle aree.

Il liceo Pascal rimane chiuso fino a nuova comunicazione. La Asl sta ricostruendo tutti i contatti con il nucleo familiare interessato per eseguire il protocollo sanitario. Si raccomanda di non creare allarmismo e di seguire le indicazioni fornite dalle autorita’. Chiunque abbia fatto ingresso in Italia negli ultimi quattordici giorni dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanita’, ovvero nei Comuni italiani ove e’ stata dimostrata la trasmissione locale del virus (vedi elenco sotto), deve comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria territorialmente competente.

 In merito al poliziotto di Pomezia risultato positivo al test del Coronavirus e attualmente ricoverato allo Spallanzani di Roma “abbiamo l’esigenza di ricostruire puntualmente tutti i contatti”. Lo ha fatto sapere l’assessore alla Sanita’ del Lazio, Alessio D’Amato. “Abbiamo lavorato tutta la notte, perche’ sono numeri abbastanza considerevoli”, ha proseguito D’Amato, che ha aggiunto: “Una volta che avremmo ricostruito i contatti verranno aggiornate le disposizioni rispetto sia al Liceo Pascal di Pomezia(frequentato da uno dei figli del poliziotto, positivo al test del Coronavirus, ndr) sia al corso di Laurea in Informatica (canale A
/ L) dell’Universita’ Sapienza di Roma (frequentato dall’altro figlio del poliziotto, anche lui positivo al test, ndr), di cui gia’ e’ stato contattato il Rettore”.

LEGGI ANCHE: Positivo anche un pompiere a Capannelle

??CONTINUA A RIMANERE INFORMATO: METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA??


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: