Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Coronavirus, record di guariti nel Lazio. E il trend dei casi scende ancora


Il 23% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 47% è in isolamento domiciliare e il 3% è in terapia intensiva

Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“Oggi registriamo il record dei guariti che sono 86 nelle ultime 24h (totale 1.433) e superano il numero dei nuovi casi giornalieri che sono 83, prosegue un andamento stabilmente sotto i 100 casi e un trend al 1,3%. Da domani sarà completato l’ampliamento della RSA Covid pubblica di Genzano. Nella Asl Roma 1 è attenzionata la situazione dell’Ateneo Salesiano dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nel Lazio dei casi positivi registrati ad oggi il 47% sono over 60 anni. Si amplia la forbice tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare (20.334) e coloro che sono entrati in sorveglianza (10.902) oggi di oltre 9 mila unità. I decessi nelle ultime 24h sono 8, mentre i tamponi totali sono circa 125 mila” commenta l’AssessoreD’Amato.

***STATISTICHE: nel Lazio dei casi finora confermati: il 23% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 47% è in isolamento domiciliare e il 3% è in terapia intensiva. I guariti sono il 21%. L’età mediana dei casi positivi è 58 anni. Il sesso è ripartito in modo omogeneo: il 48% sono di sesso maschile e il 52% di sesso femminile. I casi positivi sono così distribuiti: il 36,4% è residente a Roma città, il 32,5% nella Provincia, il 9,4% a Frosinone, il 5,1% a Rieti, il 6,3% a Viterbo e l’8,2% a Latina. Il 2,1% proviene da fuori Regione.

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS METTI MI PIACE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: