Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Italia in lockdown, cosa significa divieto di spostamento


Da domani saranno esecutive le misure del nuovo provvedimento

L’estensione dell’ex zona rossa a tutto il Paese significa che bisogna evitare ogni spostamento, a meno che non sia motivato da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità (se nella tua zona sono chiusi esercizi che vendono generi di prima necessità) o spostamenti per motivi di salute.

Questo significa che ci si può recare al lavoro se il datore di lavoro non ha attivato lo smart working o misure di congedo o ferie. Si può andare a fare una visita o un controllo medico, se non è stata disdetta dalla struttura sanitaria. È consentito il rientro nel proprio domicilio, nella propria abitazione, nella propria residenza. Serve buon senso, soprattutto per il criterio della necessità.

Tutte le persone che si mettono in viaggio devono avere una autocertificazione che spiega perché si spostano.

Per andare incontro ai cittadini che non hanno il modulo le forze dell’ordine fanno compilare le certificazioni anche al momento all’apposito desk di controllo.

Gli inglesi lo chiamano “lockdown” e avrà effetti su tutto il territorio nazionale. Con la pubblicazione del decreto di domani si chiariranno meglio le modalità di spostamento, compresi trasporti e misure restrittive in caso di trasgressione.

Il vicepresidente della Regione Lazio Daniele Leodori ha già annunciato pieno sostegno al Governo con misure che arriveranno nelle prossime ore.

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI CORONAVIRUS METTI MI PIACE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: