Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Così rinasce dalle fondamenta la scuola “Suor Giovanna Romano” a Gallicano nel Lazio

Così rinasce dalle fondamenta la scuola “Suor Giovanna Romano” a Gallicano nel Lazio

Una scuola che sembrava ormai perduta, solo un lontano e caro ricordo di quanti l’anno frequentata da alunni prima e genitori poi. Oggi la buona notizia però è che “l’asilo di tutti” a Gallicano nel Lazio, la scuola dell’infanzia “Suor Giovanna Romano”, sta rinascendo dalle proprie fondamenta.

Chiusa dal 2001 a seguito di un sopralluogo del Genio civile che aveva riscontrato criticità statiche nella struttura, oggi nel cantiere di via Aldo Moro procedono i lavori di adeguamento e riqualificazione. A verificarlo di persona l’assessore con delega ai Lavori Pubblici, Riccardo Ferraresi che questa mattina è giunto sul cantiere in compagnia di Gianluca Caratelli, consigliere del Comune di Gallicano nel Lazio all’opposizione. «Ho ritenuto giusto coinvolgere anche l’opposizione in questa iniziativa – spiega Ferraresi – perché reputo che la scuola sia anzitutto un bene di tutti. L’intera cittadinanza ha ricordi indelebili di questo luogo ed è giusto che tutti diano il proprio contributo per la rinascita di questo edificio. Oggi – aggiunge l’assessore – possiamo dire di aver compiuto il primo passo per la riapertura e la notizia ci riempie davvero di orgoglio».

Una bella notizia per tutti gli studenti a due giorni dalla conclusione delle lezioni scolastiche. Oggi i bambini dell’Infanzia a Gallicano sono “ospitati” all’interno della scuola elementare grazie ad alcuni lavori di adeguamento effettuati all’inizio dell’anno. Entro dodici mesi si conta di effettuare il trasferimento presso la nuova sede. In questi giorni sono stati ultimati gli interventi di ricostruzione e messa a norma delle fondamenta, nei prossimi giorni verrà ultimato anche il consolidamento di travi e colonne portanti: poi si procederà ai lavori di tamponatura. E così oggi quello che appare a tutti come un edificio “bombardato” sarà pronto nuovamente ad accogliere i bambini del piccolo paese dei Monti Prenestini.

5 Giugno 2019
Solari: protezione consapevole. I consigli della farmacia Pellegrino a Palestrina
5 Giugno 2019
Tutto pronto per Zagathon, il grande design fa tappa a Zagarolo

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *